12 fantastici viaggi per il 2011

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Avete già deciso dove passerete le vacanze nel 2011?

Se non avete ancora pronte le valigie perché non sapete se mettere la crema solare e il costume da bagno oppure una tenda e un caldo maglione in calda lana Cachemire potete intanto sognare il prossimo viaggio:avventuroso o rilassante? Nel profondo nord o nell’Africa selvaggia?

La scelta è ardua. Devo dire la verità le proposte delle agenzie di viaggio sono infinite e adatte a ogni tipo di viaggiatore dal single con zaino in spalle al gruppo di pellegrini con rosario in mano.

Ho quindi deciso di sognare a occhi aperti i luoghi magici che potrei visitare nel 2011, abbinando a ciascun mese un viaggio o un paese che mi ispira per la sua cucina, la natura, le bellezze artistiche e architettoniche o per gli eventi culturali in calendario.

Cominciamo da gennaio. Per una freddolosa come me la vacanza ideale sarebbe sicuramente al caldo, in qualche isoletta tropicale come la bellissima Zanzibar in Tanzania, un luogo leggendario famoso per le spezie come i chiodi di garofano, il pepe nero, il cardamomo, la cannella, la noce moscata, l’albero del pane e la vaniglia.

L’isola è incantevole come le altre piccole isolette dell’arcipelago, con fondali marini straordinariamente colorati e ricchi di fauna. Le tartarughe giganti, le barriere coralline, le scimmie,i bassarischi, le manguste e i numerosi uccelli sono solo una parte dell’immenso tesoro naturalistico di questo paradiso terrestre.

A febbraio il freddo è ancora pungente, l’alternativa ai paesi tropicali ed esotici potrebbe essere un bagno di cultura in qualche museo cittadino come il Museo delle Bambole a Parigi per rivivere attraverso le bambole e i loro accessori la moda parigina nel corso dei secoli o il museo Grevin, sempre nella capitale francese, 450 personaggi famosi fatti con la cera, icone della storia, della musica, del cinema, della scienza e della cultura, allietati da spettacoli di magia e mimi.

A marzo il Carnevale rallegra gli animi di bimbi e adulti con allegre maschere, trombette, coriandoli, dolci, musica e carri allegorici. Potete organizzare un viaggio nei luoghi famosi del Carnevale come Viareggio in provincia di Lucca e ammirare la storica Torre Matilde o visitare la Toscana e le sue bellissime città come Firenze e Grosseto.

Aprile è il mese delle vacanze pasquali con il tradizionale picnic e le scampagnate all’aperto. La primavera è iniziata. Perchè non visitare la Provenza in Francia e godere di delicatissimi aromi alla Mostra internazionale dei Fiori a Cagnes sur Mer o a Villefranche sur Mer, ammirare estasiati i quadri e le opere di artisti moderni a Saint Tropez? L’enogastronomia, la cultura e il folklore della Francia vi aspettano.

Perchè non approfittare delle Offerte vacanze Pasqua per organizzare un viaggio e godere dell’aria primaverile per un soggiorno all’insegna del relax o della cultura?

Maggio, il mese delle rose, degli alberi in fiore e delle fragole. Per gli amanti dei fiori segnalo il Festival delle Rose sempre in Francia nella bellissima città di Grasse, la capitale mondiale dei profumi, un luogo magico dove ritemprarsi e rigenerarsi godendo di panorami mozzafiato e della vicinanza del bellissimo mare della Costa Azzurra.

Per gli amanti della gastronomia e del mare, nella seconda domenica di maggio, potete assaporare e gustare il pesce fritto nel padellone gigante di 4 metri di diametro nel porto di Camogli In Liguria oppure visitare le Cinque Terre e la festa del Limone a Monterosso per gustare i comprare i prodotti tipici del luogo.

In giugno, la musica è ancora molto viva in tutta la Francia. Numerosi sono infatti gli eventi musicali e i festival della Musica in Costa Azzurra nelle città come Antibes Juan les Pins, Biot, Mougins, Cannes e Nizza.

Suggerisco anche le celebrazioni per San Giovanni nella bellissima cittadina di Sainte Agnès e un viaggio super romantico nella Bassa Normandia per visitare i numerosi castelli.

Con l’arrivo del caldo potete approfittare delle offerte per il mare per godervi una bellissima vacanza al mare in Spagna a Barcellona.

Oppure se siete amanti della letteratura e delle leggende immergervi nel favoloso mondo dei mulini a vento di Don Chisciotte a Puerto Lapice o a Mota del Cuervo nella provincia spagnola di Cuenca.

Per il mese di agosto suggerisco la montagna, così potete passeggiare ammirando gli animali o i panorami mozzafiato della nostra bella Italia e godere del fresco dei boschi o dei bellissimi prati ricchi di fiori.

In alternativa le bellissime spiagge dell’Emilia Romagna con le strutture super attrezzate di Rimini, Riccione e Cesenatico, campeggi e agriturismi, un variopinto mondo con discoteche e locali notturni per chi ama la notte o piccole e rilassanti pensioncine per le famiglie con bimbi al seguito.

Per chi ricerca la tradizione e la storia abbinata a un soggiorno di puro relax il Lago di Ledro in Trentino Alto Adige offre lo straordinario Museo delle Palafitte per immergersi nella preistoria con un ricco calendario di eventi e iniziative come visite guidate, tiro con l’arco, laboratori didattici per bambini dedicati a sciamani e stregoni, lavorazione del legno, assaggi di prodotti tipici e altre attività dedicate alla preistoria e al variopinto mondo della montagna.

A settembre se vi attira il Medioevo potete visitare il paese di Soave in provincia di Verona, questo mese è dedicato all’uva Garganega, al folklore medioevale e alla tradizione enogastronomica con numerose iniziative ed eventi oppure visitare il Lago di Garda che in questo periodo offre un clima ancora molto mite, una fantastica regata velica, feste della vendemmia e altre sagre e fiere.

In ottobre potete ancora visitare la Francia per gustare delle buonissime ostriche sulla coste della Bretagna. Vi aspettano piatti gustosissimi di molluschi, afrodisiaci crostacei e altre prelibatezze del mare.

Il clima in questa stagione risente della corrente del Golfo ed è ancora molto mite consentendo viaggi ed escursioni in luoghi magici ricchi di fascino e mistero come la zona dei megaliti di Carnac, 4000 menhir e un ricco museo dedicato alla preistoria.

Per chi vuole immergersi nel mondo fatato di re Artù e rivivere il mito dei cavalieri della tavola rotonda consiglio la foresta di Paimpont, una foresta magica di latifoglie con querce e faggi che in autunno profuma di funghi e frutti di bosco.

Novembre:non è ancora arrivato l’inverno, ma già inizia il gelo e il freddo. In questo periodo mi attira un viaggio in Transilvania alla ricerca di Dracula nello storico castello a Bran, una fortezza al confine con la Valacchia diventato un monumento nazionale della Romania.

Il maniero, con il camminatoio e il passaggio segreto tra il primo e il terzo piano, mescola leggenda, storia e mistero rendendo ancora più favoloso il soggiorno in questa terra che sembra dipinta da un pittore o favoleggiata da un romanziere.

A dicembre ci sono le vacanze di Natale, il luogo più magico da visitar in questo periodo è sicuramente la Casa di Babbo Natale in Lapponia, una regione della fredda Finlandia, al circolo polare artico, magari con escursioni sulle slitte trainate dai cani husky o con le motoslitte o al Wild Life Park” di Ranua per ammirare gli animali nel loro ambiente naturale.

Buon Viaggio!