Dessert della cucina cinese da gustare con il tè

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Un gustoso dolce da gustare durante la pausa pomeridiana per il tè. Le mandorle sono gli ingredienti principali di questa ricetta dal sapore orientale per l’aggiunta dello zenzero tipico della cucina cinese.
Un rito orientale per staccare a metà pomeriggio dal lavoro o da assaporare con le amiche durante una festa in campagnia.
Ingredienti per 4 persone
200 G Farina
Lievito In Polvere
100 G Zucchero A Velo
50 G Mandorle Pelate E Tritate
1/2 Cucchiaino Zenzero
1 Tuorlo D’uovo
5 Cucchiai Olio D’oliva
Poco Brandy

Setacciare la farina su un asse e miscelarla con un cucchiaino da tè di lievito in polvere. Aggiungere lo zucchero, lo zenzero, le mandorle, il tuorlo, l’olio e un po’ di brandy e impastare molto bene. Dalla pasta così preparata formare delle palline e sistemarle su una teglia imburrata. Appiattire le palline e conficcare in ognuna una mandorla. Cuocere in forno per 20′ a 175 gradi, fino a che assumono un colore giallo-oro.
Il risultato saranno dei pasticcini super golosi.