Le virtù della frutta:la mela

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

La mela, il frutto proibito del Paradiso Terrestre, è in realtà un frutto dalle mille virtù e proprietà salutari.
Tutti infatti conoscono il famoso proverbio “una mela al giorno toglie il medico di torno”, una verità nascosta nella leggenda e nelle antiche tradizioni dei nostri avi.

Più di ogni altro frutto la mela è un alimento indicato a tutti, bambini, giovani e anche anziani, assolutamente privo di elementi nocivi e da gustare fresca ogni giorno se è possibile oppure in succhi e confetture se la stagione non lo permette.

Le varietà della mela sono numerose così come il colore che passa dal verde al rosso rubino con varie tonalità di giallo.
Nella mela sono presenti tra il 9 e il 12% di zuccheri, ma anche proteine, peptina, cellulosa, calcio, fosforo, potassio, vitamina A, C e PP.

E’ un alimento digestivo, antisettico per l’intestino, protettore per lo stomaco, diuretico e antisettico sopratutto la buccia che è possibile far seccare e utilizzare per infusi e tisane.
Se non riuscite a dormire provate a mangiare una mela alla sera dopo la cena, il suo effetto digestivo dovrebbe consigliare il sonno.

Con le mele si prepara anche il famoso aceto che ha un leggero potere dimagrante, quindi adatto a chi combatte contro la cellulite e la buccia d’arancia:usatelo per condire l’insalata, è gustoso e molto leggero, oltre che depurativo nei periodi di transizione come la primavera perché aiuta ad assimilare i grassi e a eliminare le tossine accumulate durante l’inverno.

Se invece avete del tartaro potete provare a aggiungere un cucchiaino di aceto di mele a un bicchiere d’acqua e a sciacquare bene la bocca con il composto, ne trarranno beneficio i denti e anche le gengive.