Come dimagrire e mantenere il peso forma ideale

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Come dimagrire e mantenere il peso forma ideale ? Il sogno di tutti è godere di ottima salute, essere scattanti, in forma e avere le curve nel punto giusto sopratutto ora che si avvicina la primavera e si tolgono gli abiti più leggeri incominciano a mostrare maggiormente il corpo che deve arrivare in ottima forma per la prova bikini dei prossimi mesi.

Se la vita sedentaria e i rigori dell’inverno hanno lasciato qualche chilo di troppo la prima cosa da fare è adottare un’alimentazione più leggera aumentando il consumo di frutta e verdura che sono alla base della piramide alimentare e non devono mai mancare. La dieta mediterranea è la migliore in questi casi.

Per depurare corpo dalle tossine invernali è utile appena alzati bere un bicchiere d’acqua tiepida per il funzionamento dei reni e fare una bella cura con lievito di birra o tisane a base di erbe come il tarassaco.

I benefici dell’attività fisica

Praticare l’attività fisica più adatta al proprio stile di vita, all’età e alle condizioni generali di salute può fare la differenza.

Gli sport più adatti per dimagrire e mantenere il peso forma  sono quelli che comportano sforzi aerobici, cioè quelli che utilizzano l’ossigeno per dare al nostro corpo l’energia necessaria alla contrazione muscolare:corsa, jogging, nuoto lento, ciclismo a velocità moderata durante la quale si consumano grassi e zuccheri.

Gli sport invece che prevedono attività anaerobica come il sollevamento pesi e il salto in lungo prevedono sforzi intensi e di breve durata, sono utili invece se si vuole rafforzare la muscolatura. Chi vuole dimagrire deve scegliere attività aerobiche e praticarle per almeno 35 minuti senza esagerare e incominciando un po alla volta sopratutto se il fisico non è allenato, pochi minuti al giorno aumentando gradualmente.

Con l’arrivo della bella stagione e del sole quindi la cosa migliore da fare è passeggiare o fare jogging nei parchi cittadini, oppure anche solo salire le scale senza usare l’ascensore,  utilizzare la bicicletta per gli spostamenti e fare giardinaggio se è possibile. E’ sempre necessario ricordarsi di mantenere la frequenza del battito  cardiaco tra il  60 e il 70% di quella massima che si ottiene togliendo a 220 l’età, in questo modo il cuore non si affatica troppo e si ottengono risultati migliori.

Scritto da