Come eliminare la cellulite con metodi naturali

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Rimedi naturali per avere un fisico da modella

L’estate e il mare si stanno avvicinando e anche la prova costume che potrebbe essere un vero tormento se durante l’inverno non avete fatto molta attività fisica, avete esagerato con dolci e grassi e vi trovate con la buccia d’arancia sulle cosce e in altre parti del corpo.
La prima cosa da fare per combattere gli odiosi cuscinetti della cellulite è bere molta acqua, almeno 2 litri al giorno, mangiare molta frutta e molta verdura e iniziare a fare dell’attività fisica per sciogliere il grasso in eccesso facilitando il drenaggio dei liquidi in eccesso.
Anche i massaggi possono aiutare molto per eliminare questo inestetismo causato da una cattiva alimentazione e dalla sedentarietà oltre che da particolari fattori psicologici in momenti particolari della vita.

Ricette  e proprietà delle erbe e dell’ argilla

Per le amanti della natura e delle terapie naturali i sistemi possono essere molteplici, come l’argilla ad esempio che può essere utilizzata come bevanda e anche come impacco. L’argilla ha molte proprietà rigeneranti e una forte azione depurativa.
Per prepararla come bevanda basta potete prendere un cucchiaino di argilla ventilata e mescolarlo aggiungendo un bicchiere di acqua tiepida con un cucchiaio di legno, lasciando riposare per almeno un quarto d’ora per far depositare sul fondo la parte solida. Si può bere l’acqua così mineralizzata alla mattina a digiuno.

Se invece volete preparare un bagno anticellulite potete sciogliere 100 grammi di fucus o 80 grammi di ippocastano nell’acqua calda del bagno e restare nella vasca per almeno20 minuti oppure eseguire degli impacchi facendo macerare per una notte 150 grammi di alghe secche in un litro d’acqua.

Un cataplasma si può preparare anche facendo bollire 50 grammi di foglie fresche di verbena in mezzo litro d’acqua, filtrare mettendo l’erbe in una garza e ancora calda mettere il tutto sulle parti colpite dalla cellulite per 5 minuti ripetendo poi l’operazione se necessario.

Come fare un massaggio drenante e snellente

Per fare un massaggio snellente e anche profumato anche gli oli essenziali sono dei validi alleati. Potete mescolare 4 gocce di essenza di limone con 3 gocce di rosmarino e 3 gocce di patchouli amalgamando con 2 cucchiai di olio di mandorle dolci, massaggiando le zone del corpo da rimodellare per 20 minuti, sciacquando poi bene.

Per eliminare la ritenzione idrica può essere utile mettere in infusione 30 grammi di finocchio selvatico per 10 minuti, filtrarlo e bere il composto 3 volte al giorno.

Frutta e verdura alleate per la linea

Se invece volete controllare l’assimilazione dei grassi 2 frutti molto utili sono l’ananas e la papaia da gustare a fine pasto.
Se durante la giornata vi assale una fame incontrollata un frullato con pompelmo, finocchio e sedano è l’ideale per mantenere la linea. In generale ricordate di condurre una vita regolare, fare attività fisica moderata e non esagerare con grassi e dolci, la dieta deve essere equilibrata senza tuttavia far mancare gli elementi essenziali per la salute fisica e mentale.
Per la dieta non improvvisate mai, ma andate da un buon dietologo se proprio ne sentite la necessità.
Comunque, una bella passeggiata all’aria aperta, sulla spiaggia al mare o super tonificante in un bosco di montagna, sono sempre un vero toccasana per tutti.