Come farsi sposare dal Principe Azzurro

Sposa
Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Protagonista indiscusso di numerose fiabe, il Principe Azzurro, fin dalla notte dei tempi, è uno dei personaggi più mitizzati, in particolare per il suo ardore maschile che, puntualmente, lo trascina in bizzarre avventure tutte atte al soccorso di damigelle infelici o in pericolo. Ciascuna di queste avventure sottopone il Principe Azzurro a prove ardue e rischiose, dalle quali però otterrà il premio tanto desiderato: la libertà e l’amore della sua amata! Generalmente di lui è noto il bell’aspetto, origine del nome, stereotipato in capelli biondi, occhi azzurri, abbigliamento principesco color azzurro, bianco, oro e monta di un elegante cavallo bianco, l’elevata dose di coraggio e romanticismo ed il fatto che rappresenta l’incarnazione effettiva del vero amore.

Come scovare il vostro principe

SposaNel corso del tempo la figura astratta del Principe Azzurro è andata gradualmente affermandosi come modello perfetto da ricercare sui binari del sentimento, campione tipo di quello che per molte donne è considerato il vero amore, riassunto in bellezza, amorevolezza, romanticismo e completa dedizione alla persona amata. Trovare al giorno d’oggi qualcuna che non sia alla ricerca del Principe Azzurro è come scovare una mosca bianca o un quadrifoglio in un oceano di trifogli!
Dopo tentativi, ricerche ed inverosimili esperimenti empirici, è emerso che il vero segreto per avere buone probabilità d’incontrare un Principe Azzurro è divenire la donna ideale, dotata delle carte giuste per creare una perfetta fusione di corpo e mente con il Lui d’interesse.
Svariati sono gli assi nella manica che permettono di attirare il proprio Principe Azzurro: puntare in primis su di una buona educazione sia civile che culturale, fondamento importante non solo per aumentare la fiducia in sé stesse, ma anche per apparire più interessanti ed intriganti; suscitare curiosità fungerà da effetto calamita verso la propria persona!
E’ bene non cercare di sembrare perfette: tutti hanno dei difetti più o meno ingombranti, per questo prima di corteggiare il proprio Principe Azzurro è utile realizzare un personalissimo esame di coscienza che potrà farci migliorare e smussare gli angoli più acuti di noi stesse in vista della probabile conquista.
Di vitale importanza è anche il fatto di individuare bene ciò che conta per noi nella vita e a cosa non potremo mai rinunciare pur avendo vicino una persona che amiamo: sarà vero amore se tale persona saprà entrare in sintonia perfetta con le nostre esigenze e noi con le sue, mettendo in chiaro le vere priorità.
Riconosciuti ormai dalla collettività in modo unanime, esistono dei luoghi decisamente adatti a scovare il Principe Azzurro, previa comunque l’utilizzo di una certa dose d’intelligenza e maturità! La prima posizione della classifica è governata dalla discoteca, luogo classico d’incontro, un ambiente in cui si può essere trasgressivi e sfoderare il lato del nostro carattere che quotidianamente resta più nascosto, senza per forza dover far voto di assoluta perdizione. Medaglia d’argento va ai compleanni o feste in genere, occasioni decisamente adatte per fare conoscenza, grazie anche alla possibilità di conversare con calma e tranquillità. Come non conferire poi il bronzo ad Internet, strumento efficacissimo per conoscere nuove persone, basti pensare all’aiuto che possono dare i numerosi social network esistenti! In tale maniera ci si sente meno imbarazzati nel conoscersi, anche se il tutto, foto permettendo, rimane a scatola chiusa.
Segue la famosa frase “avere amici in comune”, gli amici infatti possono essere molto utili per farsi presentare nuove persone, tra cui potrebbe spiccare proprio un perfetto Principe Azzurro!

Conquistare il Principe Azzurro

Senza voler cadere nella mera e banale retorica, esistono veramente espedienti in grado di aiutare a conquistare l’uomo dei propri sogni con semplicità ed elevata probabilità di successo.
Semplicità appunto, parola d’ordine per scassinare anche il cuore più ermetico, considerando il fatto che qualsiasi Principe Azzurro detiene processi di ragionamento molto meno complessi di quelli della donna e spesso anche molto meno stressanti! Seconda qualità che vi renderà irresistibili agli occhi del Principe Azzurro che avete puntato è la comprensione, che vince anche sull’importanza estetica. Aggressività ed atteggiamenti da pantera non attraggono, anzi sviliscono lo stimolo maschile all’avvicinamento, creando inutili stress ed un fuggi fuggi generale! Terza mossa di grande effetto, spiazzante soprattutto al giorno d’oggi, è il romanticismo femminile: complimenti, sorprese inaspettate, il dolce preferito, i biglietti d’amore da custodire gelosamente nel portafoglio, saranno sempre ben accetti dal Principe Azzurro. Non abbiate timore di rompere l’ormai superata convinzione che solo l’uomo deve corteggiare la donna; mostrarsi tenere e dolci è carta vincente in fatto d’amore! Qualsiasi accortezza venga in mente nei confronti del Lui desiderato va messa in pratica, perché di grande utilità nell’arte della conquista, l’importante però è non sfruttarle per tentare di comandarlo a bacchetta privandolo delle proprie libertà (nessun atto romantico può giustificare ad esempio che il vostro Principe Azzurro venga allontanato dalle proprie amicizie).
Colloquiando sul come conquistare il Principe Azzurro, dobbiamo anche tenere presenti dettagli più “concreti”: vogliamo forse sottovalutare l’importanza del sesso?! Impossibile! In quanto, nella maggioranza dei casi, rappresenta il metodo più immediato e facile per conquistare un uomo. Esiste solo una piccola differenza: se il Lui in questione è considerato il vero Principe Azzurro, conquistarlo col sesso non assicura la relazione a lungo termine a cui agogniamo, che invece deve essere prima costruita sul rispetto, la complicità e le similitudini mentali, per poi essere completata dall’approccio fisico.
Sintetizzando quanto detto finora, il segreto vincente per conquistare il vostro Principe Azzurro è quello di centellinare abilmente la propria essenza femminile, per poi farla sapientemente veni fuori al momento giusto, celandola leggermente subito dopo. Il tutto condito poi con una essenziale dose d’istinto materno ed una discreta abilità ai fornelli.
Riuscendo in tali intenti, arriverete a padroneggiare perfettamente le dinamiche emozionali e comportamentali tipiche di una donna seducente, facendo vostro lo stato d’animo che vi renderà più attraenti ed accattivanti.
D’altronde è anche interessante inoltrarsi nell’affascinante mondo della psicologia maschile, così da poter capire meglio gli uomini utilizzando le loro prevedibili reazioni a tutto vantaggio vostro ma anche dell’intesa di una probabile futura coppia.
Conquistare, sedurre, ammaliare e far innamorare: tutti sinonimi di arte.

Scritto da 

L’articolo è finito se vuoi puoi leggere anche: