Come mettere a dimora i giacinti olandesi

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

I giacinti olandesi sono bellissimi fiori primaverili. I bulbi producono racemi di fiori campanulati dai colori molto accesi e variabili dal rosa al rosso porpora, panna, salmone e azzurro cielo.

Potete piantarli in singoli vasi o per terra sotto a alberi che fioriscono in primavera come la magnolia stellata, i ciliegi da fiore e i pruni, accanto a siepi di bosso o altri arbusti sempreverdi per ravvivare il colore verde delle foglie.

L’autunno è il periodo ideale per mettere a dimora questi bellissimi e colorati bulbi, ma è necessario osservare alcuni accorgimenti per poter avere una bella fioritura nelle prime giornate di sole primaverili.

La prima cosa da fare è scavare una buca di 15 cm di profondità all’inizio dell’autunno mettendo sul fondo una rete metallica di protezione contro topolini, talpe o altri piccoli roditori, quindi versare della composta e farina d’ossa in modo da coprire bene il fondo della buca e fare uno strato sufficiente per mettere i bulbi con la punta rivolta verso l’alto distanti 15-20 cm tra di loro.

Riempite quindi la buca con della terra cercando di premere un pò in modo che sia compatta, annaffiate e ricoprite leggermente il terreno con uno strato di corteccia di pino sminuzzata per poter mantenere la temperatura e l’umidità ideale anche in inverno evitando che si indurisca la terra superficialmente durante le gelate invernali.

Questa tecnica è conosciuta con il nome di paccianatura e normalmente si effettua anche con foglie secche, bucce di cacao, erba di sfalcio.

Quando le foglie inizieranno a uscire dalla terra una buona idea sarebbe di utilizzare del fertilizzante per nutrire il bulbo e favorire la fioritura.

Dopo la fioritura tagliate i fiori prima che appassiscano ma aspettate a tagliare le foglie altrimenti la pianta non fiorirà l’anno dopo.

E’ sempre meglio acquistare bulbi grossi e soprattutto buttare quelli molli, vecchi con marciume o altri difetti.

L’esposizione ideale è al sole ma stanno bene anche in mezz’ombra.

I giacinti olandesi non richiedono molte cure e offrono splendidi fiori coloratissimi e molto profumati nel periodo primaverile, quando tutta la natura comincia a risvegliarsi dal tepore invernale e il sole comincia a riscaldare la terra dopo le gelate invernali.

Scritto da