Come girare il mondo spendendo poco, gli ostelli!

viaggiare low cost
Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

viaggiare low costUno delle maggiori spese per i viaggiatori fai da te che girano il mondo con lo zaino è sicuramente la spesa dell’alloggio che deve essere confortevole senza tuttavia costare un patrimonio.
Un’alternativa economica per chi viaggia è sicuramente l’ostello della gioventù che in realtà accoglie persone di tutte le età a un presso stracciato rispetto alle quote di mercato.

Gli ostelli della gioventù si trovano in quasi tutti i paesi e in tempi di crisi stanno diventando una valida alternativa agli hotel di gran lusso o ai classici campeggi o residences perché coniugano la comodità di un letto e una prima colazione di solito molto abbondante con un costo relativamente basso e la possibilità di conoscere persone di altri paesi migliorando magari anche la conoscenza di una lingua.

Le camere di solito sono da 4 o 6 persone, ma si possono anche trovare camere con 12 persone o più, ideali in questo caso per grossi gruppi di turisti o studenti in gita.
Alcune strutture offrono anche un pasto serale, il collegamento internet, il noleggio bici, una biblioteca o una TV per guardare i programmi preferiti, una cucina a disposizione per chi vuole prepararsi da se il pasto e attività varie.

Normalmente gli ostelli si trovano in luoghi di vacanza o in città d’arte, ma anche vicino a Università o in piccoli paeselli, insomma una ragnatela di strutture turistiche molto spesso costruite ristrutturando castelli o dimore antiche, oppure monasteri e conventi.

Prenotare un soggiorno in ostello è di solito molto semplice anche se alcune strutture sono molto richieste sopprattuto quelle nelle città d’arte o nelle capitali europee, quindi è necessario informarsi prima sulla disponibilità sopratutto nel periodo estivo.

Scritto da

Crediti foto:http://www.freedigitalphotos.net/