Come guadagnare online con le affiliazioni

Bilancia
Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

GuadagnaIn questi tempi di crisi in cui il lavoro per alcuni è ancora un miraggio Internet offre opportunità di crescita professionale e lavorativa in molti campi.
La rapida diffusione delle nuove tecnologie, dei social come Facebook e Twitter e altre piattaforme di condivisione di dati, fotografie, documenti e informazioni hanno visto espandersi in modo esponenziale il marketing online e la pubblicità creando nuove nicchie di mercato e di guadagno.

Nuove società di pubblicità e marketing nascono ogni giorno e i siti aziendali sono sempre più numerosi.
E’ nata così l’esigenza di apparire sempre più in cima ai motori di ricerca e al tempo stesso la richiesta di visibilità è aumentata permettendo la nascita di quelle che vengono chiamate affiliazioni.
Le affiliazioni sono aziende che fanno da tramite tra chi vuole acquistare banner per essere facilmente visibile da potenziali clienti e chi invece offre spazi in siti web o newsletter per fare pubblicità ad altri.
La migliore affiliazione che ho testato è sicuramente  AdvAffiliation , un’azienda molto seria che paga al raggiungimento di 10 euro (un payout quindi molto basso e semplice da raggiungere) ogni 15 del mese e ha molte campagne Dem.

Per guadagnare online con le affiliazione normalmente viene richiesto un sito web o un blog, ma a volte basta anche solo una lista di utenti per poter spedire email con testo pubblicitario.
A seconda del contratto che le affiliazioni hanno con chi richiede la pubblicità il guadagno può derivare da click, vendita di prodotti o azioni che il potenziale cliente deve fare o semplice esposizione dei banner pubblicitari.

L’iscrizione è gratuita naturalmente e richiede pochi secondi. Quando il vostro sito è stato approvato non dovete fare altro che scegliere i prodotti che volete sponsorizzare, mettere i banner e aspettare, far girare la vostra newsletter e incominciare a guadagnare.

I prodotti sponsorizzati variano molto, possono essere siti di viaggi, negozi di vario tipo e siti web di tutte le nicchie di mercato.
Il pagamento per il webmaster che espone i banner, il publisher, di solito avviene mensilmente o al raggiungimento di una certa cifra attraverso bonifico bancario, paypal, postepay o altre carte prepagate.

Hanno tutte ottimi banner e un rendimento molto alto anche per siti visitati da pochi utenti.
Lavorare con le affiliazioni online può diventare un’occasione di lavoro sopratutto per chi è disoccupato e ha molto tempo da investire sul web, come per tutti i lavori però richiede impegno e dedizione.

Come guadagnare con i lead e le vendite

Il guadagno tramite lead e vendita non è facile come quello con i clik ma può dare enormi soddisfazioni se fatto con criterio, logica e molta passione.

Di sicuro il passaggio più importante e necessario è quello che l’utente compia l’azione che porta il lead, cioè  o si iscriva a qualche newsletter, faccia il download di un programma free, sottoscriva un abbonamento o acquisti il prodotto sponsorizzato.

Difficile, ma non impossibile.  Pensate ad esempio a un sito  di videogiochi gratuiti online. Di sicuro un sito del genere può guadagnare molto proponendo il download o l’iscrizione a giochi sponsorizzati, mescolandoli con quelli che propone e facendo delle recensioni che invitano a provare il gioco. In questo caso anche i banner aiutano molto perchè si possono inserire facilmente nel layout del sito.

Un altro esempio può essere un sito di concorsi, gateway, coupon, campioncini o sconti. Questo può essere monetizzato facilmente con campagne che trattano concorsi o anche sondaggi retribuiti.

Oppure un sito di software o risorse per webmaster può fare molti lead con il download di programmi free oppure vendendo servizi di hosting.

Per le vendite è un po più difficile ma non impossibile. Basta creare un blog in tema con l’argomento trattato e fare delle recensioni dei prodotti sponsorizzati. Ad esempio su un blog che parla di telefonini e offerte per l’adsl si possono mettere banner a tema, oppure mettere quelli delle sonerie.

In generale è più facile fare dei lead o delle vendite con dei link testuali ma anche i banner quindi se sono contestuali possono aiutare molto.

Insomma basta avere un po di fantasia! L’importante è mettere il link o il banner nel posto giusto.

Buon guadagno!

Scritto da