Halloween:la notte delle streghe e della magia

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Halloween, l’antica festa pagana di origini celtiche,  conosciuta anche come Samhain nella religione Wicca,  è una delle poche tradizioni che si sono conservate nei secoli diffondendosi in tutto il mondo.

La notte tra il  31 ottobre e il 1° novembre l’esile confine tra il mondo delle tenebre e quello della luce, tra quello dei morti e dei vivi secondo le antiche leggende diventa più sottile e creature fantastiche come fantasmi, spiriti, folletti, fate, gnomi e altri leggendari esseri possono varcare il portare tra il mondo visibile e l’invisibile.

L’evento che ogni anno viene celebrato ormai anche in Italia ha origini molto lontane nel tempo e collega antiche storie di streghe, fantasmi, spiriti, folletti, streghe, zucche decorate e colorate  con le moderne tradizioni americane del “Dolcetto o scherzetto” con  parchi a tema, feste in maschera e divertimento per bambini e adulti.

Dove trascorrere quindi questa magica notte di puro divertimento e follia? Le feste private o pubbliche organizzate nelle città sono numerose.
Molti bar, pub, ristoranti, pizzerie si stanno organizzando per creare atmosfere buie e tenebrose, decorare con zucche, pipistrelli, scheletri e ragnatele i locali o per preparare menù a base di zucche e dolcetti tradizionali.

 Anche alcuni parchi di divertimento si sono attrezzati per questa magica notte e aprono i battenti a famiglie con bambini, ad adolescenti mascherati e a tutti quelli che vogliono passare una notte piena di magia e mistero.

Gardaland, sul Lago di Garda a Verona, offre spettacoli di magia e mistero, una scuola pomeridiana dedicata ad apprendisti maghi e all’horror.
Il 31 ottobre chiude alle 22. Il prezzo quest’anno è di 36,50 euro per gli adulti e 29,50 euro per i bambini fino a 10 anni. Mirabilandia a Ravenna, la notte di Halloween resta aperto fino a mezzanotte.

L’ingresso è gratuito per chi indossa un costuma da strega o da  fantasma altrimenti i bambini sotto il metro di altezza entrano gratis, quelli che superano il metro pagano 27 euro e gli adulti 33. A Firenze per gli amanti del brivido il Museo di Storia Naturale resta aperto fino a mezzanotte per i coraggiosi che vogliono visitare il salone degli scheletri e la sala delle cere.

Queste sono solo alcune delle attrazioni in Italia. I più fortunati che possono viaggiare hanno molte alternative per festeggiare in costume o visitare luoghi magici e misteriosi per rivivere antiche storie e leggende.

Per chi ama l’Inghilterra ad esempio dal 25 al 31 ottobre il Castello di Alnwick,  conosciuto come  Hogwarts, la scuola di Harry Potter, propone storie di fantasmi, passeggiate nelle tenebre e lezioni di pozioni, magia e incantesimi vari.

 A New York parte dal Greenwich Village una fantasiosa  parata con centinaia di maschere, 53 bande musicali, ballerini e artisti. I fortunati che si trovano alle Hawaii  fino al 31 ottobre possono fare   un giro in canoa  nella Laguna Fantasma: una visione da brivido al tramonto, da sogno oppure indimenticabile,  a seconda dei gusti! Comunque per i più arditi o avventurosi, il posto migliore per passare Halloween è sicuramente la Transilvania, il regno del Conte Dracula!