Il boom dei siti di incontri online

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

innamoratiCerchi l’amore o anche solo una semplice amicizia o la passione di un incontro di una notte?

Negli ultimi anni si è assistito al boom dei siti di incontri online, dating per chi conosce l’inglese.
Trovare l’amore è sempre più difficile e anche sul web è una delle parole più gettonate in assoluto.

La maggior parte di questi siti ha l’iscrizione gratuita e permette di chattare e conoscere single di ogni età, classe sociale, nazionalità e cultura, a volte si paga una piccola cifra per servizi vari.

Luoghi d’incontro per timidi cuori solitari, per persone sempre indaffarate che non hanno il tempo di viaggiare o frequentare locali o altri ambienti dove incontrare uomini e donne in cerca dell’amore o di una semplice avventura.

L’iscrizione è  per maggiorenni, l’età poi poco importa, perché ci sono appunto uomini e donne giovani e anche in età un po’ avanzata. Insomma ce n’è per tutti i gusti per chi cerca l’amore con la A maiuscola.
Iscriversi a un sito di incontri online è molto semplice e permette di chattare e restare in contatto nelle ore che si preferisce, quindi anche per chi lavora o è molto impegnato è n bel vantaggio.

Le statistiche sui siti di dating

Secondo  le statistiche, in Italia il numero di single partecipanti è passato da meno di 100.000 nel 2000 a oltre 6.500.000 nel dicembre 2011 e il 26% degli iscritti arriva al matrimonio o ad avere un partner fisso.

I siti di dating sono al terzo posto nella classifica dei luoghi preferiti per trovare l’anima gemella, un modo semplice e poco dispendioso per passare una serata e sperare nelle frecce di Cupido.

Se è pur vero che “l’amore fa girare il mondo“, è anche difficile trovarlo al giorno d’oggi ma le possibilità offerte da internet sono infinite.

I luoghi migliori per incontri piccanti

Secondo le statistiche il luogo più usato per un focoso tête-à-tête è senza dubbio l’automobile, soprattutto nel periodo estivo, perché in quello invernale ovviamente il freddo non aiuta.
Al secondo posto si piazzano gli hotel a ore, poi sempre nella bella stagione, le spiagge isolate e tutti i luoghi dove la natura domina incontrastata. I posti più strani: ascensore, aereo, sulla lavatrice e sotto la doccia.