SEO Contest: il guru del futuro? Sarà indiano o cinese?

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Seo e motori di ricercaImmaginate un gurù del futuro:sarà Indiano, cinese, giapponese o magari Africano? In realtà potrebbe anche essere Svedese oppure Lappone o Russo con una bella pelliccia che lo ripara dal freddo siberiano.
Arrivati al quinto mese del SEO Contest Guru of Future la classifica è ancora aperta e varia anche se le sembrano essere ormai occupate da siti più o meno noti.
La gara di posizionamento per aspiranti SEO del futuro si sta allargando sempre di più paesi lontani e vicini. Le tecniche utilizzate per il posizionamento organico nella SERP di Google sembrano delineare una precisa strategia da cappello nero per ottenere il primo posto, il più ambito della gara.

Strategia di marketing e ottimizzazione del sito tramite le giuste keywords e dei singoli articoli o tecniche nascoste e sconosciute alla stragrande maggioranza dei webmaster?
Un concorso il “SEO Comtest Guru of Future” dalle mille faccie e dai mille colori e sapori. La torta SEO è piaciuta a molti, cosa bolle ora in pentola? Forse fa troppo caldo ormai per la solita minestra, sarebbe meglio un fresco gelato al pistacchio o alla menta per dissetare i concorrenti che incominciano ad annaspare e sono ormai in alto mare.
Il SEO Contest Guru of Future è ancora vivo e vegeto!

Libri sui Guru orientali

I maestri dell’india e del Tibet“:un libro illuminante sull’iniziazione, la ricerca spirituale e lo Yoga.
Come ritrovare se stessi nelle parole e nei saggi degli antichi maestri spirituali, un libro di Michele Carmine Minutiello per ritrovare la via della saggezza e dell’io interiore. Per gli appassionati di saggezza orientale, meditazione e crescita personale.
Scritto da