La creazione dell’Universo tra fede e ragione.

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

La moderna cosmologia con le sue leggi e le teorie su Big Bang da sempre è stata in contrapposizione con la fede che vede l’universo creato da Dio.

L’universo è piatto, aperto o chiuso? Il dibattito è ancora aperto, così come l’esistenza della costante cosmologica Λ scoperta da Einstein e legata alla relatività generale e studiata nel suo modello cosmologico. La densità della materia oscura presente nell’universo stesso che potrebbe far scendere il piatto della bilancia da una parte o dall’altro ancora non è stata calcolata correttamente.

Ma la domanda principale è:l’universo è stato creato da Dio o dalla semplice gravità e dalle leggi fisiche?

Stephen Hawking apre il dibattito nel suo nuovo libro” The Grand Design” facendo discutere la comunità scientifica e religiosa e ponendo ancora una volta in contrapposizione fede e scienza come ai tempi di Galileo.

Il libro scritto da Stephen Hawking insieme a Leonard Mlodinow esce in questi giorni nelle librerie, scritto in inglese e tedesco per ora.