“La scelta giusta” di Francesca Gino

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Come contrastare i Fattori che influenzano le nostre Decisioni

La scelta giusta

Un libro molto acuto e utile su come prendere decisioni che possono influenzare il nostro futuro senza farsi soppraffare non solo dagli avvenimenti esterni ma anche dalle nostre stesse debolezze o da comportamenti sbagliati.

Quante volte è capitato di non fare la scelta giusta? I motivi possono essere molti, ma l’autrice suddivide in 3 categorie principali le cause che possono portare al fallimento di un’impresa o di una qualsiasi nostra azione:le forze che provengono da noi, le forze originate dai nostri rapporti con gli altri le le forze dal mondo esterno.

Un semplice esempio:quante volte entriamo in un supermercato per comprare solo 1 litro di latte e del pane ma usciamo con il carrello pieno o con l’ultimo gadget tecnologico?
Sembrerebbe semplice ma a volte gli stimoli esterni sono talmente forti da non permettere al nostro cervello di prendere decisioni autonome e giuste.

Come si dice:” Ad ogni azione corrisponde una reazione”, così può capitare che il commesso nel negozio in cui siamo entrati abbia messo in atto particolari strategie per riuscire a convercerci che il cellulare sposto in vetrina super tecnologico sia il più adatto a noi, oppure la pubblicità vista in TV ci ha super bombardati o semplicemente il nostro narcisismo prenda il sopravvento e prendiamo la decisione sbagliata spendendo più di quello che potremo permetterci.

Ma non si tratta solo di questo ovviamente, l’esempio del supermercato è uno dei più semplici, ma anche di imparare a valutare ogni situazione della nostra vita come il cambio di lavoro, la scelta per gli studi oppure la scelta di un partner commerciale o anche della fidanzata. Qualsiasi cosa o avvemimento possono essere influenzati dalle 3 forze e noi non ce ne rendiamo nemmeno conto.

L’autrice del libro, Francesca Gino, ha speso gli ultimi 10 anni della sua vita per analizzare le 3 forze fondamentali che possono influenzare negativamente il nostro comportamento e ne ha tratto conclusioni e suggerimenti brillanti e utili che espone ai suoi lettori per aiutarli a scegliere nel modo migliore.

A volte magari potrebbe bastare fermarsi un attimo, fare chiarezza e chiedersi: mi serve davvero l’ultimo modello di Iphone? o lo compro solamente perché ce l’hanno tutti i miei amici? L’ultimo vestito di Gucci è veramente indispensabile per il mio guardaroba? O rischia di restare nell’armadio per tutta la vita?

Può capitare invece che la nostra timidezza, l’ansia o altre emozioni prendano il sopravvento in determinate circostanze e possano cambiare notevolmente la nostra stessa vita. Pendiamo ad un’esame universitario ad esempio.
L’ansia può influire fortemente sul nostro rendimento e sull’esito stesso oppure farci scappare e rimandare un’esame che invece potremmo superare brillantemente se fossimo più calmi.

Ma anche progetti e idee accuratamente programmati  e studiati possono fallire miseramente per cause esterne e il percorso linerare della strada che avevamo tracciato può diventare tortuoso o cambiare direzione creando sconforto e depressione in noi stessi. L’ambiente stesso può essere un condizionamento così forte da sviarci dal nostro percorso di crescita, appannare la mente e condizionare le nostre decisioni.

In realtà molto spesso si tratta di distogliere lo sguardo dalle cose meno importanti e concentrarsi fortemente sull’obbiettivo prefissato, ma non è una cosa semplice. Si può imparare a farlo però e il libro offre ottimi spunti.

“La scelta Giusta”: ideale per manager, casalinghe, studenti e per tutti quelli che non vogliono più farsi condizionare dall’esterno, dai rapporti con gli altri ma anche dal proprio io interiore. Un manuale indispensabile per chi vuole capire meglio il proprio io interiore e realizzare i propri sogni.
Per non uscire dal supermercato con una scopa eletrica al posto della scatoletta di tonno. Per superare finalmente l’esame di matematica o di filosofia senza affanno e con 30 e lode. Per trovare la fidanzata ideale o ottenere filnalmente il posto di lavoro tanto desiderato.

vai al sito macrolibrarsi

Scritto da