Le confessioni di un illuminato

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Le confessioni di un illuminatoUn libro illuminante sulla Massoneria, la Chiesa Cattolica e i servizi segreti della Nato.
L’autore nelle 559 pagine rivela gli oscuri segreti, le trame e i retroscena dello spionaggio gestito dai Gesuiti e dai Neotemplari attraverso una fitta rete che li lega alla Cia con cenni alla corrente gay della chiesa Cattolica negli Usa.

Rivelazioni sui poteri forti massonici si mescolano in un libro dalla trama avvincente corredata da notizie, prove storiche di complotti e confessioni nascoste alla maggioranza degli esseri viventi con cenni al satanismo.
Attraverso gli archivi del FBI l’autore tocca il difficile tema del potere del Vaticano dal dopoguerra ad oggi, svelando gli intrighi che alla fine degli anni 50 portarono a un colpo di stato massonico in Vaticano.

Chi sono i Cavalieri di Colombo? Gli angeli sono Spie di Dio?
Un libro inquietante e al tempo stesso rivelatorio, spia del degrado e delle forze oscure che controllano uno dei più potenti stati del mondo.

Adatto a chi vuol conoscere i misteri delle società Segrete come Gladio e la Massoneria che hanno fatto la storia recente e secondo l’autore che la condizionano tuttora. Lo stile è semplice, la lettura coinvolgente.

Scritto da