Lo stile alimentare dell’Ariete

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

ariete e alimentazioneL’Ariete è la medaglia d’oro dei segni di Fuoco dello Zodiaco ed è rappresentato dall’omonimo animale capo del gregge, dai tratti possenti e dal carattere vigoroso e combattivo. Il suo stile alimentare segue proprio queste linee comportamentali, considerando che tale segno spicca per la sua forza, la sua energia ed il grande coraggio; in qualsivoglia situazione non esita a prendere l’iniziativa anche se in certe occasioni particolari può addirittura sfiorare la testardaggine, sino a divenire irritabile e difficilmente sopportabile. Decisamente impaziente in tutto, se anela qualcosa deve ottenerla a tutti i costi, quindi se desidera un piatto succulento, seppur impossibile, in breve tempo dovrà per forza gustarlo! Quindi la sua innata e grande istintività lo influenza anche nella scelta dei cibi che effettua in maniera meticolosa, precisa ed attenta.

 I tratti alimentari dell’Ariete

Lo stile alimentare dell’ariete riflette in pieno il suo animo impaziente ed impulsivo: adora mangiare, ma ama anche riuscire il più possibile a coniugare la quantità degli alimenti con la loro qualità organolettica, perciò è ben propenso verso tutti quei cibi sostanziosi ma dalla cottura e dalla preparazione controllata ed equilibrata. Nonostante tutto l’ariete non è molto portato per cene e pranzi al ristorante in quanto detesta attendere tra una portata e l’altra ed è abituato a concludere molto velocemente il suo pasto, ingurgitandolo avidamente e con fretta. Uno dei grandi problemi di questo segno in campo alimentare è infatti la masticazione e la conseguente digestione: la pessima abitudine di non masticare adeguatamente il cibo gli causa spesso problemi di tipo gastrico e digestivo.

Il regime alimentare dell’ariete non è affatto regolare, il più delle volte alterna periodi di abbuffate scombinate a mesi di dieta drastica che puntualmente non riuscirà a portare avanti con costanza! Fra l’altro, seppur amanti della cucina, gli ariete non sono dei bravi cuochi: hanno poca manualità e creatività realizzativa, non prestano attenzione alla bellezza del piatto e neanche vogliono perdere tempo a guarnirlo; quindi non vi meravigliate se al fianco di un ariete c’è sempre un ottimo esperto di cucina!

Avendo conosciuto i tratti alimentari più importanti dell’ariete, è possibile ora effettuare una panoramica generale sui cibi che maggiormente gli si addicono nonché sulle caratteristiche con le quali è bene offrirglieli! Partiamo da due italianità per eccellenza, la pasta e la pizza: la prima deve essere facile da realizzare, viste le suddette sue scarse doti culinarie, ma anche molto saporita, quindi via libera ad esempio ad una bella pasta fredda! La seconda invece deve essere rigorosamente sostanziosa e goduriosa, come ad esempio lo sono la diavola o la quattro formaggi!

Per quanto riguarda la carne, l’ariete la preferisce rossa, magari cotta al sangue sulla griglia; dal canto suo anche il pesce viene scelto in base alla sua sostanza, ecco perché la preferenza va a prodotti ittici saporiti come il baccalà o il pesce spada. Altro alimento molto amato dall’ariete è il formaggio, anch’esso selezionato solo se dal gusto forte e deciso (pecorino ben stagionato, grana, provolone).

Le verdure non attirano molto l’ariete, in quanto sciape e poco attraenti. Se proprio deve cibarsene anche in tal caso andrà su gusti imponenti come quello della cicoria o dei peperoni.

Scritto da