Come lucidare i soprammobili con metodi ecologici

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Sei allergica agli spray e ai detersivi chimici?

Ci sono molti metodi ecologici che permettono di pulire la casa senza utilizzare la chimica evitando così inutili allergie, inquinando meno e magari risparmiando recuperando resti di cucina o cose inutilizzate.

Per pulire vasi e oggetti di cristallo puoi provare con l’acqua di cottura delle patate o con del semplice aceto diluito con acqua, mentre per l’acciaio basta un pò di bicarbonato che è anche disinfettante.

Per smacchiare il marmo basta l’acqua ossigenata per lucidarlo l’olio d’oliva, mentre per l’ottone puoi provare con mezzo limone o con della carta di giornale e un panno morbido.

Se invece i soprammobili sono in peltro basta un composto fatto con bicarbonato, un pizzico di sale e succo di limone per pulirli e renderli splendenti (sembreranno come nuovi).

Naturalmente per le pulizie di casa puoi utilizzare anche degli oli essenziali, ad esempio per pulire le finestre basta una goccia di olio essenziale di limetta o di limone su carta da giornale.

Per la pulizia e la disinfezione delle superfici in generale puoi utilizzare anche l’olio essenziale di cipresso, arancio extra, lavanda, timo bianco e lemongrass.
I tuoi soprammobili saranno più belli e splendenti senza inquinare e salvaguardando l’ambiente.