Il make-up dell’estate 2011

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Il primo biglietto da visita che contraddistingue una donna, si sa, è il viso, soprattutto se ben curato anche dal punto di vista del make up; e nonostante sia ormai arrivata l’estate e quindi l’afa, il caldo ed il fastidioso sudore, non è detto che si debba rinunciare al proprio trucco preferito!

Non a caso infatti anche per la stagione estiva 2011 le tendenze moda in fatto di cosmetici sono ben definite e alla portata di tutte!

La prima regola da rispettare, soprattutto per evitare antiestetici effetti pesanti sulla pelle (anche decisamente poco salutari per la stessa), è optare per una base leggera, su cui poi costruire lo styling preferito.

La funzione principale della base infatti è quella di eliminare eventuali imperfezioni andando a risaltare la brillantezza del viso senza però appesantirlo in alcun modo.

Per preparare l’incarnato alle assolate giornate in spiaggia è bene utilizzare un buon autoabbronzante, un fondotinta adatto al colorito che lo caratterizza ed un bronzer (le attuali ed ottime polveri minerali dall’effetto cipriato), tutti prodotti che permetteranno anche di evitare le fastidiose scottature da “prime esposizioni al sole”.

Impostata una corretta base trucco, è possibile quindi dare il via libera alle mode del momento: le tonalità in voga per quanto riguarda gli ombretti sono calde ed eccentriche, in grado di regalare allo sguardo luce ma anche un certo alone di fascino e mistero.

I colori per il make-up dell’estate 2011

Ovviamente i vari colori, da scegliere soprattutto tra marrone, beige, rosa, corallo e fucsia (i più adatti ad evidenziare sia l’incarnato che l’abbronzatura) possono essere uniti grazie ad innumerevoli possibilità di abbinamento senza neanche il timore di vedere il proprio make-up rovinato dall’acqua, basta scegliere cosmetici appositi, waterproof!

Una nota di forte innovazione nel trucco estivo del 2011 è data da un deciso tuffo nel passato più remoto che riporta in auge niente di meno che i trucchi usati in epoca bizantina, caratterizzati dal protagonismo dell’intramontabile eye-liner nero (sopra e sotto l’occhio) nonché dall’utilizzo di matite colorate (ad esempio quella rossa) al di sotto dell’arcata sopraccigliare, il tutto magari unito ad ombretti dorati e luminosi. Un trucco del genere assicura uno sguardo ed un viso a dir poco ammalianti ed una radiosità fuori dal comune!

Il trucco per la bocca:i rossetti mat!

Ma il vero stile non si ferma agli occhi…anche la bocca vuole la sua parte!
Ed in fatto di rossetti spopola quello dall’effetto mat, preferibilmente da scegliere tra le tonalità di rosa, fino al fucsia.

La stagione estiva è quindi fortunata per tutte, perché il rosa è davvero il colore che meglio si adatta a qualsiasi tipo d’incarnato (da quello più chiaro a quello più mediterraneo) e a qualsiasi forma di viso (da quelle dai lineamenti più leggeri a quelle dalle linee più marcate).

Del resto il rosa riesce a valorizzare anche qualsivoglia tipo di labbra, che siano fine o che siano più carnose; è ovvio però che anche di questo colore, seppur molto facile da abbinare, deve essere scelta la tonalità maggiormente in linea con il proprio colore di pelle.

Poi dalla scelta del tipo di rosa dipenderà anche il resto del trucco: optando per delle labbra accese, dovrà essere più sopito il resto del viso, per evitare brutte esagerazioni.

Oltre ai rossetti però dominano la scena anche i gloss, che la moda ha scelto particolarmente succosi e nei colori della frutta, quindi via libera alla fragola, alla ciliegia e all’albicocca!

La scelta del fard per le guance

Ultimo tocco per chiudere in bellezza è la scelta del fard (anche conosciuto come blush), il quale ha lo scopo di modellare il viso tentando un fascinoso gioco di chiari e scuri e regalando così il trendy “healthy look”, ossia un aspetto sano e curato. Anche nel caso del fard vince il colore rosa o, se si vuole osare, quello rosso, applicato sulle gote per un risultato che rispecchia benessere.

Per i mesi estivi quindi già si prevede un trucco che da un lato osa, ma dall’altro tenta di rimanere su linee classiche mantenendo delle note allegre negli abbinamenti.