Make-up:i colori di tendenza dell’autunno

Make up
Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

La natura ha sempre ispirato poeti, pittori, artisti, designer e anche la moda come il make-up risentono del cambiamento di stagione.
Per l’autunno sono di moda colori caldi e sensuali che ricordano le foglie degli alberi, le castagne, il tramonto del sole ma anche il giallo dell’oro, il rosa cupo, il bruno e le varianti del marrone in tutte le tonalità.
In questa stagione il trucco deve sembrare più naturale possibile, quindi i colori devono essere caldi ma opachi e matt, per ricordare che l’estate è finita e sta arrivando l’inverno.

Per mantenere più a lungo il trucco sopratutto per chi lavora e non ha tempo di ritocchi, base, correttore, fondotinta e cipria sono essenziali per fissare il colore durante la giornata e apparire sempre perfette e curate in ogni dettaglio.
L’incarnato deve apparire uniforme e senza difetti, i prodotti utilizzati devono quindi essere di buona qualità, l’effetto deve essere omogeneo ma non sembrare troppo artificiale.
Gli occhi devono risaltare con colori naturali abbinando anche l’uso sapiente e sfumato di una matita nera dalla punta morbida per sfumare meglio il colore e di un mascara marrone.

Le labbra si possono abbellire con gloss e brillantini dai colori rosati e chiari.
Il maquillage deve apparire il più naturale possibile senza appesantire troppo i lineamenti del viso, regalando un tocco un tocco di magia e freschezza allo stesso tempo.

Il trucco della stagione autunnale deve far risaltare gli occhi con contrasti di luce e colore per regalare allo sguardo un tocco di classe e femminilità ricreando l’atmosfera romantica della fine dell’estate in attesa dei colori più scuri dell’inverno che tendono al blu e al grigio metallizzato, più freddi e adatti all’inverno.

Bellezza e salute degli occhi

Gli occhi sono una potente arma di seduzione, per avere uno sguardo seducente, misterioso e accattivante è necessario utilizzare prodotti e trucchi  che non diano allergie o infiammazioni e intervenire subito in caso di arrossamenti che possono anche essere provocati dall’inquinamento, dal lavoro davanti al computer, dal vento o anche da altri agenti esterni.

Uno dei rimedi più semplici sono sicuramente gli impacchi di camomilla, ma la natura è ricca di valide alternative per chi vuole utilizzare rimedi naturali almeno nei casi più leggeri di infiammazioni o arrossamenti.

Con 50 grammi di pianta secca di  eufrasia e 1 litro d’acqua è possibile preparare un decotto da far bollire per 20 minuti e da applicare freddo con una garza sugli occhi.  Se invece le palpebre sono gonfie è possibile far bollire e lasciare  in infusione per 15 minuti  50 grammi di fiori secchi di di ribes nero in un litro d’acqua, applicando l’infuso con delle garze sulle palpebre per 20 minuti.

Anche la dieta a base di carote può aiutare ad avere occhi sani, belli e lucenti.  Nel caso di infiammazioni gravi e persistenti è sempre comunque meglio rivolgersi ad un dottore ed eliminare gli eventuali prodotti di make up che possono aver causato il problema.

Libri sula cosmesi naturale

cosmesi-naturale-pratica Un libro particolare: Cosmesi naturale pratica dedicato a chi vuole preparare da se shampoo, sali da bagno, creme per il corpo e maschere per il viso con ingredienti naturali e casalinghi. Più di cento ricette fatte con oli essenziali e prodotti presi dalla dispensa di casa o dalla cucina, facili da preparare, super leggere e anche gustose, quasi da assaggiare. Per chi ama le ricette casalinghe e i rimedi naturali, 178 pagine ricche di idee e suggerimenti per avere la pelle del viso morbida e vellutata in modo naturale. Per donne dall’aspetto sempre attraente e fresco. Per tenere lontane in modo naturale le prime rughe, la pelle secca, grassa o le piccole imperfezioni.
Lo puoi acquistare online qui: Cosmesi naturale pratica