Occhi ad effetto: primavera/estate 2012

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

make up Un arcobaleno di colori che nasconde tesori segreti.
Questa sarà la definizione più giusta per il make up occhi dell’attuale primavera e dell’estate in arrivo.
Tutte le sfumature saranno permesse, purché di tonalità tendenti al pastello preferibilmente neutre, inevitabilmente emulate dalle più belle vip che il jet set offre!

La particolarità della nuova moda trucco è unica e riserva una tecnica di applicazione diversa a seconda del tipo di occhi e di sguardo che si vuole ottenere!
Incredibile vero? Per rimanere in tema, date un’occhiata qui…

Occhi e sguardo sensuali?

Il segreto è il caratteristico mordorè: sfumatura di colore che tende al violaceo mantenendo però un tono brillante e dorato, spesso abbinata al classico marrone.
Ecco quindi i colori più adatti per regalarsi occhiate accattivanti ed irresistibili, da poter ottenere anche sfumandoli tra loro con un risultato quasi melange.

Creare un effetto simile è facile, è sufficiente seguire poche mosse: applicare un ombretto scuro (magari cioccolato) sfiorando le ciglia, ricoprendo la palpebra e la parte inferiore dell’occhio con il suddetto mordorè .
Nel caso si volesse amplificare la brillantezza del trucco, si può aggiungere dell’ombretto beige chiaro.
Infine si può esagerare con il mascara nero, lasciando la bocca al naturale ed illuminando il viso con del fard leggero.

Occhi freschi e giovanili?

Sta tutto nella scelta del colore, necessariamente pastello ed indirizzato all’effetto “dolly”!
Perfetti quindi il verde od il rosa ad esempio, da applicare a cominciare dall’attaccatura delle ciglia con un pennello che conferisce un effetto quasi trasparente e perciò leggero. Un piccolo trucco che accentua il risultato è allungare il colore poco oltre l’angolo dell’occhio.

Per un trucco del genere è necessario che la pelle sia perfettamente omogenea, quindi via libera a correttore, fondotinta levigante ed una spolverata di cipria.
Per finire è bene abbellire le labbra con del semplice gloss lucido, per ottenere un effetto specchio amplificante della freschezza oculare.

Occhi profondi e fascinosi?

Basta scegliere tutte le sfumature possibili del blu, tenendo presente che il preferito di quest’anno è il blu elettrico.
Uno sguardo misterioso e di fascino viene realizzato colorando abbondantemente la palpebra di ombretto blu, che sia esso in crema od in polvere.
Se si ha voglia di esagerare si può addirittura ricorrere a ciglia finte, sempre blu, ottenendo un risultato veramente al top!

Occhi sofisticati e particolari?

E’ necessario in questo caso scegliere il rosa, nello specifico della tonalità che più si adatta alla sfumatura naturale del proprio viso.
Anche in questo caso l’ombretto rosa va generosamente applicato alla palpebra fino ad arrivare a superare l’arcata delle sopracciglia.
Fondamentale poi è il contrasto con il rimmel nero, lasciando la bocca in secondo piano ricoperta da un lucidalabbra trasparente.

Occhi ben marcati e coinvolgenti?

Serve solo fare un salto nel passato, adoperando le intramontabili righe nere tipiche degli anni Sessanta.
Ottimo in questo senso è l’uso dell’eye liner in versione pennarello per ottenere una linea veramente decisa ed intensa.
Si procede a disegnare tutto il contorno dell’occhio, facendo attenzione che la riga superiore incontri perfettamente quella inferiore.
Il tocco finale è l’aggiunta di mascara nero e di un gloss denso e ricco sulle labbra.
Perché questa tecnica di trucco possa regalare l’effetto migliore, è necessario preparare bene la zona oculare, eliminando imperfezioni ed occhiaie mediante l’applicazione di un correttore.

Insomma si ha davvero l’imbarazzo della scelta per la bella stagione alla porte ma un solo, unico fine: un risultato attraente e decisamente speciale!

Scritto da Valentina Lizza