Offerte Per l’Estate 2011 di Ostelli ad Amsterdam

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Dove dormire a Amsterdam

Mai come durante la stagione estiva, Amsterdam diventa meta ideale per una vacanza.
Si può organizzare un week end lungo nella capitale olandese e, affidandosi alle tante compagnie aree low cost, volare andata e ritorno ad Amsterdam con meno di 100 €.
Sempre i tema low cost, sarà possibile soggiornare in uno dei tanti ostelli di Amsterdam avendo l’opportunità di dormire in centro a prezzi ragionevoli.

I prezzi per chi vuole soggiornare in città sono generalmente medio alti durante tutto l’arco dell’anno ma in estate, complice il gran numero di turisti internazionali, tendono ad a essere ancor più alti.
Prenotare una notte in un hotel di media categoria può spesso costare più del biglietto aereo, se poi si rimane in città qualche giorno in più, il tutto può diventare proibitivo.

Non solo i più giovani hanno giustamente identificato negli ostelli il compromesso ideale tra qualità e convenienza ma, anche grazie all’alta qualità del servizio, un numero sempre crescente di viaggiatori decide ogni anno di soggiornarvi.

Lo stereotipo dell’ostello con camerate sovraffollate e bagni in comune è ormai da tempo superato ed anche la qualità delle strutture ad Amsterdam è crescita per tener testa al desiderio di comfort di tutti coloro che ogni anno visitano la città.
Tutti coloro che quest’estate desiderano visitare la capitale olandese troveranno un ampia scelta di alloggi ed anche di tipologie di stanze.

I gruppi di amici che andranno a divertirsi in Olanda potranno, prenotando in anticipo, riservare un intero dormitorio che diventerà virtualmente la loro camerata privata, ovviamente ad un prezzo irrisorio.

Le coppie che desiderano un po’ più di privacy avranno l’opportunità di dormire in comode stanze private con bagno interno e con comfort che non hanno nulla da inviare a quelli di un hotel.
Viaggiare con tutta la famiglia può spesso comportare costi proibitivi, anche in questo caso la scelta dell’ostello porterà vantaggi senza nessun sacrificio della qualità.
Le stanze famigliari sono spesso dotate di angolo cottura così da permettere alla mamma di cucinare come fosse a casa ed a tutta la famiglia di risparmiare mangiando sicuramente meglio che in un fast food.

Cosa fare ad Amsterdam

La città stessa, così come l’alloggio, offre tutto ciò che desiderate dalla vostra vacanza indipendentemente da quali siano le vostre intenzioni.
Se siete ad Amsterdam con gli amici in “missione divertimento” non c’è che l’imbarazzo della scelta.
La città stessa è una sorta di “Paese del Balocchi” con divertimento garantito giorno e notte.
Appena usciti dalla porta dell’ostello potrete inoltrarvi lungo i pittoreschi canali che caratterizzano il centro città e fermarvi in uno dei tanti rinomati coffee shop.

Se il sole estivo vi avrà messo sete, potrete sedervi ai tavolini di un pub od un bar lungo i canali e semplicemente sorseggiare il vostro drink rilassandovi all’ombra.
La sera Amsterdam offre una vita notturna a dir poco frenetica.
I suoi rinomati club come per esempio il Paradiso, propongono musica elettronica di alta qualità grazie ai dj più di tendenza della scena europea.

Coloro che invece desiderano una vacanza più tranquilla e magari all’insegna della cultura non rimarranno sicuramente delusi dall’ampia proposta di Amsterdam.
Assolutamente da non mancare una visita al museo di Van Gogh od a quello di Anna Frank.
Se infine la sera, dopo, una giornata alla scoperta di questa splendida città, desiderate rilassarvi e cenare al ristorante senza spendere troppo, la vostra soluzione potrebbe essere la cucina del Suriname.
Il Suriname è un’ex colonia olandese perciò la comunità locale ad Amsterdam è molto ampia.
La cucina tradizionale del Suriname è una deliziosa fusione di elementi culinari indiani, indonesiani e creoli.
Deliziosa ed economica!
Amsterdam quest’estate offre questo e molto molto di più e, come avrete capito, non è necessario spendere un capitale per godersi la città al meglio!