Olio essenziale di rosa damascena

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

La rosa, la regina dei fiori, conosciuta per la sua straordinaria bellezza, il profumo e purtroppo anche per le sue spine, nell’antica Grecia era considerata, il fiore degli Dei, nata da una goccia di sangue di Venere, simbolo dell’amore e della bellezza, fin dai tempi antichi era utilizzata anche per alleviare problemi di salute e per la bellezza delle donne.

L’olio essenziale viene prodotto dalla rosa damascena per distillazione in corrente di vapore dei suoi splendidi petali ottenendo un olio giallo dal profumo molto delicato ma intenso e può essere utilizzato come stimolante della circolazione, decongestionante degli occhi, antidepressivo e depurativo.

Per rasserenare l’animo dopo una giornata di lavoro e sentirsi super profumate potete versare 10 gocce di olio nella vasca da bagno e restare immerse per almeno 20 minuti, oppure massaggiare le tempie per alleviare il mal di testa.

Dalla rosa naturalmente si ottiene anche l’acqua di rose un potente tonico per la pelle, indicato anche per schiarire eventuali macchie o infiammazioni della pelle.

Il cristallo da abbinare all’olio essenziale di rosa è sicuramente il cristallo rosa per i suoi poteri calmanti che invitano alla pace, l’amicizia e la tranquillità, ma anche l’ametista indicata per la meditazione e la serenità dell’animo.

Scritto da