Come preparare in casa un olio per combattere la cellulite e altri metodi naturali

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

rimedi naturaliTutte le donne vorrebbero avere un corpo invidiabile, essere snelle, belle e senza cellulite La natura offre però cure alternative alla medicina tradizionale e numerosi metodi, validi ed efficaci, per chi ha particolari problemi di pelle e inestetismi, e non vuole spendere un patrimonio evitando di affidarsi a creme molto cstose.

Rimedi naturali per combattere la cellulite con oli essenziali e erbe

Con gli oli essenziali ad esempio si possono combinare gli effetti benefici dell’utilizzo di ingredienti naturali (evitando l’utilizzo di prodotti chimici dannosi alla salute) ad un costo limitato rispetto a creme e lozioni comprate in profumeria o al supermercato, a volte molto prestigiose ma piene di conservanti, siliconi, paraffina etc.  Gli oli essenziali vanno sempre usati in minima quantità (poche gocce mescolate con oli di base).

E’ possibile preparare in pochi minuti un olio contro la cellulite mescolando 250 ml di olio di germe di grano con 50 gocce di olio essenziale di Patchouli e massaggiando le parti del corpo che presentano la cellulite con il composto ottenuto. Ne beneficherà il corpo e lo spirito. L’olio di germe di grano rende la pelle morbida e l’olio essenziale di pacthouli  dona un tocco di orientale al benefico massaggio rendendo profumato il prodotto e regalando attimi di puro relax.

3 volte alla settimana si può preparare anche un cataplasma di verbena facendo bollire 25 grammi di foglie fresche con un pò di aceto. Si mette quindi il composto ancora tiepido tra 2 garze e si applica sulla parte da trattare.

Come preparare una crema anticellulite con l’edera

Uno dei metodi più antichi e utili  per combattere la cellulite e gli inistetismi della pelle è la crema di edera ottenuta mettendo a macerare 5 pugni di foglie di edera fresche in acqua calda per un giorno e una notte, filtrando e frizionando sulle parti interessate dalla cellulite.

L’edera è utilizzata anche per migliorare l’elasticità della pelle e renderla più giovane e tonica, per l’insufficienza venosa e per ridurre il gonfiore alle caviglie, perchè ha numerose proprietà: è vasocostrittrice, astringente, anticellulite, antimicrobica, cicatrizzante, sedativa e lenitiva.

L’edera è però controindicata durante la gravidanza e l’allattamento.

Rimedi anticiccia: il baccello di fagiolo

Anche nell’orto si possono trovare rimedi naturali per combattere la cellulite come il baccello di fagiolo, ricco di fibre di cellulosa pectine, tannini e flavonoidi che rallentano l’assorbimento degli zuccheri e l’aumento di picchi glicemici che fanno ingrassare.

Con il bacello di fagiolo è possibile preparare un decotto versandone 1 o 2 cucchiaini in 200 ml di acqua fredda e portando a ebollizione e dacendo sobbollire per 10 minuti.

Per tutte queste ricette vale il consiglio di accertarsi, prima di utilizzare le erbe e gli oli,  che non vi siano allergie individuali.