108 palpiti d’amore di Paramahansa Yogananda

108 palpiti d'amore
Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

108 palpiti d'amore108 Palpiti d’amore”  Cos’è l’amore? Una passione incontrollata, battiti del cuore, vampate e sussurri? O forse una serenata al chiaro di luna?
L’amore romantico, spirituale e angelico  di Dante per Beatrice nella Divina Commedia o struggente e pericoloso come quello di Giulietta e Romeo…
Che dire, forse un battito d’ali in un cielo nuvoloso o il profumo di una rosa rossa?

In tutte le sue sfumature l’amore da sempre fa girare il mondo, scatena guerre  come quella di Troia o tumultuosi pensieri e passioni incontrollate, ma anche gesti nobili di cavalieri e santi.
Sentimento forte e condiviso che porta a gesti estremi, che spezza il cuore e al tempo stesso dona gioia e felicità infinite agli  animi più puri e gentili.

Da sempre ha ispirato poeti e artisti, musicisti e uomini importanti: dalla notte dei tempi ai giorni nostri sono state scritte poesie, inni,  balletti, musica per descriverlo e diffonderlo al vento in ogni dove.
Romanzi d’amore, favole per bambini, telenovele,  storie vere raccontate con enfasi o  parole stucchevoli e leggiadre sono stati scritti in tutte le lingue e a tutte le latitudini.
Un sentimento universale che attraversa la Terra e può cambiare il fato degli uomini.

“108 Palpiti d’amore”, una raccolta di aforismi, pensieri, poesie sul sentimento più nobile che un uomo e una donna possono provare, ma anche l’amore incondizionato verso tutti gli esseri viventi e l’universo intero.
Un libro magico, pieno di magia, poesia, romanticismo,  misticismo e sentimento.

Un libro per sognare e imparare ad amare non solo il proprio partner ma l’umanità intera.
Dedicato ai romantici, ai sognatori, a chi crede ancora nella felicità, in un bacio appassionato, nel cuore che palpita, nell’attesa infinita del cuore che da sempre spera e agogna l’essere amato.

Un regalo da fare a San Valentino, la festa degli innamorati, per esprimere anche con le parole i propri sentimenti.
Chi non sa parlare o sente l’affanno in gola ogni volta che incontra la sua amata, per i timidi, gli introversi, per tutti quelli che credono nella forza dei sentimenti ma non sanno come dimostrali e non trovano le parole giuste.

Un’ampia raccolta per soddisfare le esigenze di chi non ha il coraggio o ha bisogno di un incoraggiamento che viene dal cuore.
Parole dolci, soffuse, ma anche forti e penetranti per tutte le occasioni.

“108 palpiti del cuore” un libro che fa innamorare, che risveglia lo spirito e rasserena l’animo, dona forza e coraggio nell’affrontare la vita.
L’autore attraverso la raccolta vuole diffondere l’idea che l’amore è una scienza che va esplorata e ricercata ogni giorno, coltivata come un fiore che dona profumo e bellezza tutti i giorni dell’anno.

L’amore è una potenza indescrivibile, un potente tonico, una fonte inesauribile di vitalità e ispirazione, armonizza e regala bellezza al cuore, allo spirito e al corpo.
Tutto è bello e tinto di rosa quando si è innamorati e felici, la vita ci sorride e ci fa sperare nel futuro, ci rende forti e audaci.

Il palpito del cuore può essere risvegliato anche negli animi più appassiti, anche quando la speranza è morta e il futuro appare incerto.
Tutti possono godere dell’amore in ogni momento della loro vita, brutti e belli, giovani e vecchi, uomini e donne.
L’amore è un dono prezioso che non va sprecato, ma donato sempre. E’ l’unica cosa che si può donare e ricevere incessantemente e ci arricchisce sempre.

Come si può descrivere al giorno d’oggi? E nell’antichità? Come una farfalla che sbatte le ali, un usignolo che canta, un panorama mozzafiato? Una dedica, una canzone romantica? Il sole che tramonta o il rosa velato del giorno che nasce?

Leggi il libro e troverai molte risposte alle tue domande.

Scritto da