Ricordati chi sei, dove vivi e da dove provieni di David Icke

Ricordati chi sei, dove vivi e da dove provieni
Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Ricordati chi sei

Un libro controverso ma folgorante! Un autore contestato ma seguitissimo con milioni di fans!
“Ricordati chi sei, dove vivi e da dove provieni” è l’ultimo capolavoro di David Icke che presenta al mondo un libro che risveglia le coscienze e svela segreti e misteri celati alla collettività per rendere liberi dalla cultura imperante e dalla schiavitù delle multinazionali.

Un libro shok che insegna a non nascondere la testa nella sabbia, ad essere partecipi del cambiamento in un momento di forte crisi ideologica ed economica.
Cosa succede nel mondo? Ormai non ci si stupisce più di niente e mentre la violenza entra tutti i giorni nella quotidianità la coscienza dei più è sempre più muta e incapace di una reazione.

Nell’era del web, siamo davvero sicuri di saper riconoscere sempre la verità? O i mass media ci hanno talmente intontiti da non distinguere più la fantasia dalla realtà? Complotti, crisi economica, banche in fallimento, guerre…Non è forse vero che si stava meglio quando si stava peggio?
I potenti tengono stretti nelle mani la vita milioni anzi miliardi di persone incapaci di vedere oltre il proprio naso.

La teoria di David Icke che mette in guardia sull’avvento di uno stato fascista/comunista globale è fortemente trattata nei suoi libri che aprono gli occhi sull’esistenza del controllo da parte di poche famiglie delle banche, delle biotecnologie, degli alimenti, del governo, dei media e della medicina.
Un libro da leggere per capire gli avvenimenti mondiali, entrare nei menadri della politica e dell’economia che ci sta schiacciando come formiche.

15 capitoli, 2 appendici, 600 pagine: per essere liberi dalla moderna schiavitù, per smascherare le trame dei potenti e conoscere la verità sul controllo di massa.

Tutto è collegato, nessuno è escluso, tutti dobbiamo essere partecipi dei cambiamenti che ci attendono. In un’epoca di profondi mutamenti, radicali e a volte irreversibili, le notizie viaggiano alla velocità di pochi bit, ma non sempre sappiamo veramente valutarle.

Un libro per ricordare che siamo, da dove veniamo e  cosa facciamo, per prendere consapevolezza del nostro posto nel mondo, per agire e non restare passivi scritto con un linguaggio immediato, semplice a volte provocatorio ma molto illuminante e con  parole dirette, schiette,  sincere, che colpiscono nel segno.

Cosa diavolo sta succedendo? Tutti dovrebbero porsi questa domanda, non tergiversare ma agire con cconsapevolezza del proprio valore. Perchè anche il singolo con gesti piccoli e quotidiani può cambiare il mondo e la realtà.
Nessuno deve essere escluso, tutti devono sapere. Non possono essere pochi ad decidere per molti, altrimenti che democrazia sarebbe?
“Partecipazione”: questa è la parola chiave che dovrebbe risuanare nella nostra testa. Se si delega tutto agli altri, ai potenti, ai politici, gli economisti, gli intoccabili, come possiamo pensar epoi di lamentarci del loro operato?

La conoscenza porta alla verità e alla consapevolezza. I mezzi ci sono, basta solo aprire gli occhi e alzarsi dal divano del salotto di casa, essere meno pigri meno mansueti e meno controllabili.
Da sempre i pochi al potere hanno controllato le masse. E’ giunto il momento di agire.

Puoi comprare online e leggere un estratto del primo capitolo qui: “Ricordati chi sei, dove vivi e da dove provieni”

Scritto da