Come risparmiare:la settimana del baratto

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

In tempo di crisi anche le vacanze possono essere un sogno proibito per molti. Nasce così da parte di alcuni albergatori l’idea di diffondere il baratto per le vacanze.

Si scambia un soggiorno con una prestazione manuale, piccoli lavoretti o oggetti desiderati come fotocamere digitali, televisori, iphone, abbigliamento e accessori, collezioni di fumetti come Topolino,quadri, dipinti, addobbi natalizi, oggetti vintage e un pò di tutto.

Alcune strutture possono offrire soggiorni in cambio della realizzazione o il restauro del sito web per renderlo più accattivante e attirare più turisti o per lavori di giardinaggio, potatura o pulitura del giardino e altri piccoli servizi come traduzioni, lezioni di ballo, spettacoli di magia, organizzazione di eventi come piano bar o karaoke.

La settimana del baratto dura dal 15 al 21 novembre 2010, ma alcune strutture turistiche offrono il soggiorno in cambio del baratto tutto l’anno anche in posti bellissimi vicino a parchi naturali, riserve e boschi.

Per maggiori informazioni potete visitare: La settimana del baratto dove sono inserite tutte le strutture che aderiscono all’iniziativa e le loro richieste di scambio.

Un’idea originale per aiutare chi non può permettersi una bella vacanza.