San Francisco: tra Alcatraz e il Golden Gate

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

San Francisco è la quarta città della California e la dodicesima negli Stati Uniti.

Per il turista questa città è davvero perfetta. Le attrazioni ed i servizi sono tanti ma in termini geografici non ha un’enorme estensione, circa 80 Km quadrati, che consentono di fare e vedere molte cose anche a chi non ha molti giorni a disposizione.

Da dove cominciare?
Possiamo farci aiutare dalla lista di consigli della San Francisco Travel Association.

La prima visita consigliata è ovviamente il Golden Gate Bridge, icona della città. Il ponte più famoso del mondo, riesce ad impressionare anche i viaggiatori più esperti. Circa 120.000 automobilisti attraversano il ponte ogni giorno ed una passerella pedonale consente anche la traversata a piedi. Si dice che il ponte sia una delle cose più fotografate al mondo.

Il secondo consiglio è quello di girare usando i mezzi trasporto pubblici.

I mitici tram che storicamente vanno su e giù per le strade della città con caratteristico il suono della campana che può essere sentito fino a 3 isolati di distanza. Ogni viaggio offre una vista spettacolare sulle colline della città ed un percorso esilarante!

A seguire Alcatraz, la famigerata ex prigione che si trova su un’isola nel mezzo della baia di San Francisco. Alcuni dei più noti criminali degli Stati Uniti sono stati incarcerati qui.

Il carcere è stato chiuso nel 1960 ma le storie di Alcatraz rimangono leggendarie.
Per raggiungere l’isola bisogna prendere un traghetto dal Pier 43, una volta sull’isola, sono disponibili visite guidate per esplorare la prigione e conoscerne qualche segreto.

Il Pier 39, invece, è famoso per la comunità di leoni marini della California che ha acquisito residenza sul molo. I visitatori, passeggiando possono osservarli giocare nell’acqua ed ascoltare i loro versi.

Per chi pensa allo shopping, Union Square è il posto giusto. Ci sono i principali grandi magazzini e le più esclusive boutique. Il Westfield Shopping Centre ospita il più grande Bloomingdale dopo quello di New York.

La sesta attrazione consigliata è North Beach, quartiere in stile europeo con caffetterie e ristornati. La bellissima chiesa di San Pietro e Paolo è una pietra miliare.

La visita termina a Coit Tower in cima a Telegraph Hill, che offre un punto panoramico splendido e perfetto per fotografare i ponti e la baia.

In questa città ricca di fascino, le cose da fare sono davvero tante. Arrivarci è comodo grazie ai numerosi voli aerei che atterrano all’aeroporto internazionale di San Francisco. Per quanto riguarda il soggiorno, invece, gli alberghi tra cui scegliere sono numerosi, a seconda delle preferenze e del budget a disposizione.