Nutrizione Ayurvedica di Swami Joythimayananda

alimentazione ayurvedica“Nutrizione Ayurvedica” di Swami Joythimayananda, manuale per una nutrizione equlibrata e sana, un testo, uno stile di vita!

In questo libro l’autore presenta al pubblico una dieta improntata sull’antica disciplina orientale dell’Ayurveda che collega la mente con il corpo, il fisico con il pensiero, in un circolo universale di saggezza e consapevolezza. Perchè il corpo non ha solo bisogno di cibarsi ma anche di nutrirsi di energia e vitalità.

Attraverso un’attenta analisi della costituzione e della personalità, dello stile di vita e delle abitudini l’alimentazione può, e deve cambiare nel tempo, regalando salute e benessere. Perchè il cibo siamo noi e quello che mangiano si riflette nella nostra salute. Non tutti gli alimenti sono uguali e in un’ottica moderna vanno rivisti i vecchi stereotipi di calorie e peso. Mangiare non deve essere un’abitudine ma diventare un modo di vivere con consapevolezza ogni giorno.

Il manuale, che nasce da un’attenta analisi e da uno studio durato 30 anni, presenta la dieta ayurvedica in tutti i suoi aspetti dal legame dell’alimentazione con le stagioni alle proprietà dei singoli alimenti. Perchè la dieta intesa come regime alimentare  può donare equilibrio e salute ma può anche portare malattie molto gravi. Tutto è collegato, cibo ed emozioni, vita e nutrizione, colori e sapori.

Come un profumo può influenzare il nostro umore, così anche un cibo particolare può renderci tristi o allegri, un colore influire pesantemente sulla nostra giornata lavorativa.

Un ampio capitolo è dedicato alla dieta vegetariana che in questo momento si sta diffondendo sempre  di più nel pieno rispetto di tutte le forme di vita.

L’alimentazione influisce pesantemente sulle emozioni e vicerversa, il legame tra cibo e salute è ormai dimostrato scientificamente. Una giusta alimentazione può allungare la vita ma soprattutto ci permette di senterci sempre in sintonia e armonia nel corpo e nella mente.

Non ti piacerebbe iniziare la giornata con energia e vitalità? Riposare bene la notte e risvegliarti la mattina dopo rilassato e pronto af affrontare il mondo?

Il manuale è quindi adatto a tutti, a chi vuole ritrovare energia e vitalità, a chi vuole mantenere la linea o rimettersi in forma, ad adulti e a bambini, a sportivi e a chi conduce una vita più sedentaria ma vuole restare giovane e snello.

L’autore del libro, Swami Joythimayananda, è considerato una vera autorità in fatto di alimentazione, ayurveda e yoga, ha compiuto lunghi studi in India e collabora con l’Institute of Indian Medicine, la Open University e la Ayurvedic Academy di Pune (India).

Alimentazione ayurvedica

Altri articoli interessanti:

Dimagrisci in 2 giorni con la dieta antinfiammatoria

alimentazione e dieta disintossiccantePancia gonfia? Metabolismo lento? Fatica a dimagrire e rotolini di ciccia sui fianchi? A volte dipende solamente da alcuni cibi che sebbene siano sani e naturali, bio e senza additivi o coloranti, possono tuttavia infiammare l’intestino e intossicare il corpo, che non li riconosce più (una specie di allergia insomma, ma con sintomi più leggeri e sfumati).

In caso di infiammazione dovuta al cibo il corpo reagisce trattenendo i liquidi e provocando gonfiore addominale. Bastano a volte pochi giorni per disintossicare l’intestino e tornare alla normalità e alla “pancia piatta“. Continua a leggere

L’alimentazione per il segno dei pesci

segno zodiacale dei pesci e il ciboCreatività ed intraprendenza. Ecco le parole chiavi che caratterizzano il segno dei pesci, anche in fatto di alimentazione. Quello dei pesci è l’ultimo segno dello zodiaco, capitanato da Nettuno, che gli conferisce doti di estrosità e di sensibilità. I pesci generalmente agiscono spinti da istinti primordiali scevri da qualsiasi tipo di logica o di razionalità, non a caso si distinguono anche per il loro inguaribile romanticismo. Tutte queste peculiarità disegnano un rapporto col cibo veramente particolare, destinato ad essere tipico della personalità pesci. La gastronomia che più li rappresenta è governata infatti da continue reinterpretazioni originali di date ricette, per lo più relative a dolci, fritti, salse ed altri gustosi intingoli. Il bello dei pesci è che non vi farà mai assaggiare una preparazione nella sua versione classica, troverete in essa sempre e comunque un pizzico del loro estro innato.

 Cosa e come mangia il segno dei pesci

Per il segno marino per eccellenza, rapportarsi al cibo significa auto gratificarsi, regalandosi il gusto essenzialmente di ciò che si preferisce, senza alcuna restrizione o regola categorica: non c’è da meravigliarsi se si vede pranzare o cenare un pesci con una bella fetta di torta anziché con primi e secondi tradizionali. Continua a leggere