Recensione: Preghiera del mare

Preghiera del mare

Preghiera del mare di Khaled Hosseini, curato e tradotto da Roberto Saviano, un piccolo libro con un grande messaggio. Un libro dedicato a tutti i bambini che soffrono per le guerre e devono scappare dalla loro terra per affrontare il “viaggio della speranza”.  I proventi del libro sono destinati ai  Rifugiati UNHCR .

Nel libro un padre scrive una lettera al figlio Marwan  per incoraggiarlo e aiutarlo durante la lunga traversata che lo porterà  in una nuova terra per un futuro migliore. Le immagini sono delicate e molto commoventi, le parole struggenti ma dense di coraggio e gioia di vivere. Carico di speranza ma anche di molta nostalgia parla dell’infanzia del bimbo con i ricordi della fattoria dei nonni in una normalità che stupisce e sorprende allo stesso tempo. Perché forse non tutti possono pensare e capire paesi lontani che sono però allo stesso tempo molto vicini.

Un libro che tocca il cuore e l’anima, che commuove e stupisce. Una lettura scorrevole e fluida con contenuti speciali. Da leggere e ammirare, per farsi un regalo ma anche da regalare. Per capire e trasmettere. Un libro che tutti dovrebbero leggere per entrare nel complesso mondo dell’immigrazione e nelle storie di persone che scappano dalla guerra e dalla miseria.

Un libro dedicato a tutti i bimbi del mondo, perché tutti hanno diritto ad’infanzia felice lontano dalla sofferenza.

Preghiera del mare di Khaled Hosseini, lo leggi in un fiato, ma resta impresso nell’anima. Trasmette emozioni e pensieri, in una nuova logica di solidarietà ed empatia.

Halloween:la notte delle streghe e della magia

Halloween, l’antica festa pagana di origini celtiche,  conosciuta anche come Samhain nella religione Wicca,  è una delle poche tradizioni che si sono conservate nei secoli diffondendosi in tutto il mondo.

La notte tra il  31 ottobre e il 1° novembre l’esile confine tra il mondo delle tenebre e quello della luce, tra quello dei morti e dei vivi secondo le antiche leggende diventa più sottile e creature fantastiche come fantasmi, spiriti, folletti, fate, gnomi e altri leggendari esseri possono varcare il portare tra il mondo visibile e l’invisibile.

L’evento che ogni anno viene celebrato ormai anche in Italia ha origini molto lontane nel tempo e collega antiche storie di streghe, fantasmi, spiriti, folletti, streghe, zucche decorate e colorate  con le moderne tradizioni americane del “Dolcetto o scherzetto” con  parchi a tema, feste in maschera e divertimento per bambini e adulti.

Dove trascorrere quindi questa magica notte di puro divertimento e follia? Le feste private o pubbliche organizzate nelle città sono numerose.
Molti bar, pub, ristoranti, pizzerie si stanno organizzando per creare atmosfere buie e tenebrose, decorare con zucche, pipistrelli, scheletri e ragnatele i locali o per preparare menù a base di zucche e dolcetti tradizionali.

 Anche alcuni parchi di divertimento si sono attrezzati per questa magica notte e aprono i battenti a famiglie con bambini, ad adolescenti mascherati e a tutti quelli che vogliono passare una notte piena di magia e mistero.

Gardaland, sul Lago di Garda a Verona, offre spettacoli di magia e mistero, una scuola pomeridiana dedicata ad apprendisti maghi e all’horror.
Il 31 ottobre chiude alle 22. Il prezzo quest’anno è di 36,50 euro per gli adulti e 29,50 euro per i bambini fino a 10 anni. Mirabilandia a Ravenna, la notte di Halloween resta aperto fino a mezzanotte.

L’ingresso è gratuito per chi indossa un costuma da strega o da  fantasma altrimenti i bambini sotto il metro di altezza entrano gratis, quelli che superano il metro pagano 27 euro e gli adulti 33. A Firenze per gli amanti del brivido il Museo di Storia Naturale resta aperto fino a mezzanotte per i coraggiosi che vogliono visitare il salone degli scheletri e la sala delle cere.

Queste sono solo alcune delle attrazioni in Italia. I più fortunati che possono viaggiare hanno molte alternative per festeggiare in costume o visitare luoghi magici e misteriosi per rivivere antiche storie e leggende.

Per chi ama l’Inghilterra ad esempio dal 25 al 31 ottobre il Castello di Alnwick,  conosciuto come  Hogwarts, la scuola di Harry Potter, propone storie di fantasmi, passeggiate nelle tenebre e lezioni di pozioni, magia e incantesimi vari.

 A New York parte dal Greenwich Village una fantasiosa  parata con centinaia di maschere, 53 bande musicali, ballerini e artisti. I fortunati che si trovano alle Hawaii  fino al 31 ottobre possono fare   un giro in canoa  nella Laguna Fantasma: una visione da brivido al tramonto, da sogno oppure indimenticabile,  a seconda dei gusti! Comunque per i più arditi o avventurosi, il posto migliore per passare Halloween è sicuramente la Transilvania, il regno del Conte Dracula!

Università all’estero:consigli e idee per corsi e vacanze studio

Università all’estero il sogno di tutti gli studenti! Chi non ha mai desiderato frequentare un’anno all’estero o vivere straordinarie esperienze di vita, conoscere nuovi amici e nello stesso tempo imparare una nuova lingua?
Penso che tutti abbiamo sognato almeno una volta nella vita di frequentare un college in Inghilterra, una scuola prestigiosa, confrontarsi con studenti provenienti da tutto il mondo per imparare l’inglese e prepararsi per l’accesso all’Università.

I Centri Linguistici internazionali EF danno la possibilità di frequentare corsi di lingue in famiglia oppure in college di prestigio per preparare gli aspiranti studenti all’accesso e allo studio in 150 università partner nel mondo grazie agli ottimi rapporti instaurati con prestigiose istituzioni nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Canada, in Australia e a Singapore. Continua a leggere