I tarocchi celtici e il legame con altre tradizioni

Oracolo Druidi
Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Oracolo DruidiCi sono molti modi modi per leggere i tarocchi perché possono essere di vari tipi non solo quelli tradizionali di Marsiglia, ma anche tarocchi sugli animali totem, Celtici, dei Druidi, legati alla religione Wicca, cinesi, legati agli angeli, ai folletti, ai samurai, insomma di tutti i tipi.

Di recente in effetti sono stati pubblicati sempre più libri, manuali e cofanetti su questo sistema per leggere il futuro o anche solo per capire meglio il proprio io interiore, la personalità, i problemi, i legami con il passato e le possibili influenze sul presente molto spesso dipendenti da fattori famigliari o dal contesto sociale in cui si vive.

Essendo un amante della natura e dei totem il cofanetto che piace di più è quello dell’Oracolo dei Druidi di Philip e Stephanie Carr-Gomm, perché spiega come lavorare con gli animali sacri della tradizione celtica come il falco, i draghi, il lupo, la civetta,il cigno, il cervo, il cavallo e moltissimi altri animali totem presenti anche in altre culture.

La particolarità di questo cofanetto è che inserisce anche 4 carte bianche che si possono personalizzare disegnando degli animali non presenti nella tradizione come ad esempio la tigre, il leone o altri animali con cui vi sentite in sintonia.

Per leggere i tarocchi ci sono vari metodi ad esempio è possibile creare un rettangolo costruito da 9 carte, fatto con 3 righe e 3 colonne.
La prima colonna rappresenta il passato, la seconda il presente e la terza il futuro. Le righe possono rappresentare l’amore, la salute e il lavoro, oppure le idee, le emozioni e le manifestazioni.
Oppure semplicemente mettere un’unica colonna fatta da 3 tarocchi, che rappresentano il passato, il presente e il futuro e dare un’interpretazione a seconda degli animali che escono, se escono diritti o rovesci e naturalmente anche considerando il legame personale e totemico che ci può essere.

Ogni animale ha delle caratteristiche particolari e determinati poteri o può essere il simbolo di un possibile cambiamento o di un’avvertimento. Ad esempio il cavallo presente anche nella tradizione del Nord America è simbolo di viaggio, l’orso di protezione, il gufo di iniziazione o collegamento con altri mondi.

Vengono considerati anche i 4 elementi:terra, acqua, aria e fuoco presenti anche nella religione pagana Wicca che deriva dalle antiche tradizioni celtiche.
Forse quello che differenzia questo cofanetto rispetto alla tradizione totemica Americana è il drago in questo caso collegato ai 4 elementi, animale presente nello zodiaco cinese e in parecchie culture orientali.

La lettura dei tarocchi con gli animali totem può essere un modo per capire il proprio io interiore e avere suggerimenti per risolvere eventuali problemi personali, capire la magia della vita e in questo caso avvicinarsi maggiormente anche alla sensibilità e ai doni degli animali e degli elementi che ci circondano, molto spesso ignorati ma presenti o non visibili nella vita moderna data la scarsa sensibilità o attenzione al mondo che ci circonda e alle infinite sfumature o energie che ci circondano.

Alcune letture e altri cofanetti interessanti
La maggior parte delle tradizioni del passato e alcune anche del presente sono legate da alcuni denominatori comuni e da simboli universali associati alla natura, alle leggi dell’universo e all’energia presente o a presenze non visibili agli occhi di tutti come fate, folletti, animali magici o angeli che ci proteggono.

Fate celtiche per predire il futuro con le fate.
Gli angeli luminosi con le presenze angeliche.
Sensualità Wicca per risolvere i problemi d’amore.
Segni e presagi del mondo animale i poteri magici di piccole e grandi creature che ci proteggono.

Secondo alcune tradizioni totemiche ogni uomo può avere anche 12 animali totem che lo proteggono o lo aiutano nella vita, imparare a riconoscerli può essere molto utile e aprire la strada a nuovi mondi e conoscenze rivelate un tempo solo a pochi eletti.