Tema Natale: il Sole nelle case del partner

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

il sole nella prima casa dle partnerIl Sole è la forza vitale,  l’amore, il calore, l’eros, la passione, l’estate che esplode di mille colori.

Nel Tema Natale il Sole nella prima casa del partner porta sicurezza e armonia. La coppia è stabile e duratura e mette in primo piano la relazione che essendo al centro di tutto è il perno su cui si basa tutta l’esistenza.
In questo caso il rapporto assume un importanza vitale mettendo in secondo piano il lavoro anche se spesso le coppie hanno in comune l’attività o si alleano per superare i concorrenti e le avversità della quotidianità. La famiglia assume nel corso degli anni un ruolo decisivo ponendo al centro di tutto i figli e gli affetti. L’amore è visto come la luce che illumina il cammino e porta luce nel buio della notte.
Il focolare domestico è tutto. L’amore è come una colomba che batte le ali, l’arcobaleno dopo la tempesta, l’ombrello durante un temporale. L’io passa in secondo piano di fronte alla coppia che affronta con salde radici tutte le stagioni della vita.

Se il Sole è nella II casa il rapporto è strettamente legato ai beni materiali e quindi al denaro.  Il punto di forza è la “collaborazione” tra i partner nel costruire un futuro basato sul possesso di proprietà, denaro e successo.  Il matrimonio è inteso come un contratto e l’amore spesso passa in secondo piano. La coppia è solida ma può subire forti scossoni nel caso di problemi economici che minano le fondamenta di una relazione dove tuttavia sono presenti spesso anche  la gelosia e il possesso. Un passo fondamentale è dato quindi dalla costruzione o dall’acquisto di una casa o di un’azienda che viene guidata da entrambi. Se vengono a mancare delle solide basi economiche per una vita agiata spesso la coppia scoppia. Nelle coppie affiatate però il rapporto dona forza e vigore e aiuta a superare anche gli ostacoli e le tempeste che la vita inevitabilmente porta e la fusione delle 2 menti aiuta a raggiungere traguardi inaspettati.

Se il Sole è invece nella III casa la parola magica è “empatia“.  La comunicazione è indispensabile e il dialogo è il ponte attraverso le 2 anime uniscono  il corpo e l’anima. I sentimenti sono messi in primo piano e lo scambio reciproco di aiuto è essenziale per costruire un futuro radioso. Il colore di questo rapporto è il rosa, femminile, dolce, delicato come una torta con la panna e le fragole. L’inizio della relazione è velata di romanticismo e carezze, baci appassionati e serenate.  Un rapporto d’altri tempi, basato sulle parole non dette e sulla dolce sensualità di una relazione carica di sospiri e sogni. L’amore è fatto di lettere e romantiche passeggiate al tramonto.

La posizione nella IV casa indica la famiglia e la condivisione con gli affetti più vicini. Sono quindi importanti i figli, i genitori e  i parenti. Il partner assume un ruolo centrale nella vita.  L’armonia regna sovrana e il matrimonio è il punto di partenza di una felice vita di coppia.  L’intimità domestica e il focolare sono difesi strenuamente e questo vale soprattutto per i segni come il Toro e il Cancro,  ma anche il Leone e il  Capricorno.  La comunicazione si fà più sottile ma anche molto palpabile.  Il cuore di tutto diventa la casa intesa come unione e condivisione giornaliera di felicità e gioia ma anche problemi e soluzioni.  La parola magica è “unione”  intesa come sacro vincolo di un cerchio che si chiude ma  è anche aperto al mondo circostante.