Vacanze al mare dove l’acqua è più blu: Grado

vacanze al mare
Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

vacanze al mareCome cantava in una famosa canzone di Gino Paoli: “Sapore di sale….sapore di mare!”….sono arrivate finalmente le sospirate vacanze.
Quale località scegliere per passare giornate spensierate sotto l’ombrellone?

Si sa, l’Italia è il Bel Paese, ricco di sole, spiagge, località balneari rinomate, terme, ombrelloni e tanto tanto divertimento di giorno e di notte.
Non tutte le spiagge però sono uguali, alcune si sono meritate la famosa “Bandiera Blu” che certifica la qualità dell’acqua.

Nel nord d’Italia spicca la cittadina di Grado in Friuli Venezia Giulia. Con la sua finissima sabbia color detta d’oro, può vantare la Bandiera Blu dal 1989 e la meravigliosa costa Azzurra a ponente, così chiamata per il colore dell’acqua.

Dotata anche di strutture termali è un paradiso anche per gli amanti del birdwatching che possono visitare la Riserva Naturale della Valle Cavanata con un bellissimo itinerario ciclabile di 7 chilometri.
La riserva è vicino al ponte che collega Grado alla terraferma e offre agli appassionati visite guidate e il noleggio gratuito di binocoli per ammirare il panorama e gli uccelli.

Per gli amanti dei reperti archeologici e della storia Grado offre al turista il Campo dei Patriarchi con edifici paleocristiani.

Eventi a grado

Oltre allo splendido mare Grado offre un’ampia galleria di eventi nel periodo estivo.

In laguna dal 1 al 31 agosto in laguna e nel centro storico i turisti possono ammirare gli spettacoli cinematografici del “Laguna Movie”.

Dal 15 al 31 agosto per la gioia dei bambini e degli appassionati di marionette si svolge il “Puppet Festival” al Giardino della vela, sulla spiaggia principale  e alla Diga Nazario Sauro.

Da non dimenticare il festiva “Musica a 4 Stelle” con un calendario ricchissimo di concerti e altri appuntamenti musicali e letterali per tutti durante il periodo estivo.

Un luogo magico che offre divertimento e cultura in una delle località balneari più belle d’Italia.

Scritto da