Viaggio tra i fiordi norvegesi

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  

Quando si pensa alla Norvegia e ai fiordi, il primo pensiero sono le lussuose crociere piene di luci e di confort, le barche a vela, o comunque il mare, il gelo e la neve.
Non tutti sanno però che i fiordi norvegesi si possono esplorare anche in bicicletta, un mezzo ecologico e poco dispendioso per un viaggio nelle terre del nord.

La bicicletta è un modo alternativo di scoprire la natura, respirare aria pulita a pieni polmoni e fare anche attività, magari in previsione di eventi particolari che richiedono un fisico tonico e asciutto.

Uno degli itinerari più belli è la Strada Turistica Nazionale Sognefjellsvegen, 130 chilometri attraverso il Parco Naturale dello Sognefjellsvegen oppure un tour attorno a Molde, la città delle rose.

Gli itinerari propongono una natura incontaminata, la visita ai villaggi dei pescatori norvegesi, isole solitarie e molto romantiche, raggiungibili dal traghetto, le bellissime rose e altre piante della città norvegese di Molde, che gode di un clima mite nonostante la latitudine e offre al visitatore panorami spettacolari sui fiordi del mare della Norvegia.

Magari durante le vacanze di Natale, il gelo e il freddo rendono impensabili un tour in bicicletta nel profondo Nord, ma potrebbe essere un’idea per la prossima estate.